La Pgs Luce batte di misura Montalbano. 5-4 il finale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

La Pgs Luce batte di misura Montalbano. 5-4 il finale

Piero Genovese

La Pgs Luce batte di misura Montalbano. 5-4 il finale

lunedì 09 Dicembre 2019 - 16:00
La Pgs Luce batte di misura Montalbano. 5-4 il finale

Una pazza Pgs Luce vince in rimonta negli ultimi secondi della partita, contro il fanalino di coda Montalbano.

Parte forte la compagine messinese con Boccaccio, ma il portiere ospite gli nega subito la gioia del gol. Ad attaccare è sempre la formazione di mister Martelli, con Spuria, ma il portiere Genovese è sempre attento a bloccare la conclusione. Successivamente con Bucca e Costanzo, ma il portiere sembra in giornata di grazia. A due minuti dallo scadere del tempo il Montalbano può portarsi in vantaggio su un tiro libero, ma Iacovacci dai dieci metri si fa parare la conclusione da Fiumara la gioia della rete. Il gol degli ospiti arriva dagli sviluppi di calcio d’angolo, Pantano riesce a calciare in porta e portare avanti i suoi. Finisce la prima frazione con il vantaggio ospite.

Il secondo tempo inizia con una brutta piega per la squadra di Martelli: dopo tre minuti di gioco il secondo arbitro da rigore per la Pgs Luce per un tocco di mano in area da parte di uno dei giocatori ospiti, ma il primo arbitro decide di cambiare la chiamata del collega, da fallo per i padroni di casa alla semplice rimessa dal fondo per gli ospiti. Lo scossone del rigore non dato è evidente, sull’azione seguente il Montalbano riesce a raddoppiare con Iacovacci, mettendo il risultato sullo 0 a 2.

La compagine messinese sembra aver accusato il colpo, infatti Pantano, ancora una volta va in rete siglando lo 0 a 3, dopo una triangolazione col compagno. Mister Martelli decide di mettere il quinto uomo di movimento, ma su un errore, Ravidà ne approfitta calciando dalla propria area, siglando lo 0 a 4. A quindici minuti dalla fine sembra ormai tutto perduto, Nicola Spuria diventa il protagonista assoluto del match: mandando a rete Foti accorciando le distanze sull’1 a 4, poi si prende per mano la squadra e sigla il 2 a 4 e successivamente il 3 a 4. A questo punto la Pgs Luce sembra rinvigorita del poco distacco, a mettere il risultato in parità ci pensa Pannuccio che con una conclusione dalla distanza riesce a battere Genovese. Mancano cinque minuti alla fine del match e mister Martelli si gioca la carta Vita. Proprio Vita a una manciata di secondi dalla fine della partita, sfrutta un passaggio sul secondo palo per mettere il risultato sul definitivo 5 a 4, rimontando così una partita che sembrava ormai persa. Finisce una pazza partita sul risultato di 5 a 4.

Prossimo impegno, sabato 14 dicembre a Barcellona Pozzo di Gotto, alle ore 17, nel parquet del PalaAlberti contro il Mortellito.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x