La Regione pronta ad acquisire la proprietà del Castello di Brolo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

La Regione pronta ad acquisire la proprietà del Castello di Brolo

Redazione

La Regione pronta ad acquisire la proprietà del Castello di Brolo

domenica 03 Ottobre 2021 - 07:10

L'immobile sarebbe stimato intorno a 1,3 milioni di euro. Accolta la richiesta del sindaco Giuseppe Laccoto

BROLO – La Torre Voab, cioè il Castello di Brolo, passerà alla Regione. Pare proprio questa l’idea del governo Musumeci, che ha detto sì alla richiesta del sindaco della cittadina, Giuseppe Laccoto, e che quindi potrebbe acquisire la proprietà dell’immobile per inserirlo all’interno del proprio patrimonio regionale. Secondo la prima stima, la proprietà sarebbe stata valutata 1,3 milioni di euro e potrà essere assimilato al demanio regionale per l’interesse stori-culturale dell’immobile, così da garantirne tutela e conservazione.

“Il Castello di Brolo è un bene culturale simbolo per la realtà locale e rientra tra gli immobili dichiarati di rilevante interesse artistico, storico e archeologico dell’Isola”, ha dichiarato il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, che ha poi continuato affermando che “con la sua acquisizione diverrà patrimonio pubblico da valorizzare e fruire per la collettività che potrà apprezzarne così il pregio e il valore storico”. L’edificio in epoca normanna era conosciuto con il nome Voab, cioè “Rocca Normanna”, ed è stato residenza della principessa Bianca Lancia, moglie dell’imperatore Federico II e madre di Manfredi, Re di Sicilia.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x