Vertenza A2a, Filctem-Cgil e Femca-Cisl a sostegno degli operai - Tempo Stretto

Vertenza A2a, Filctem-Cgil e Femca-Cisl a sostegno degli operai

Salvatore Di Trapani

Vertenza A2a, Filctem-Cgil e Femca-Cisl a sostegno degli operai

giovedì 21 Giugno 2018 - 04:35
Vertenza A2a, Filctem-Cgil e Femca-Cisl a sostegno degli operai

Proseguono i moti di protesta dei lavoratori dell'indotto A2a di San Filippo del Mela. Circa 200 gli operai in sciopero, per i quali è già arrivato il sostegno dei sindacati. Filctem-Cgil e Femca-Cisl: "Necessario confronto immediato e raggiungimento d'intesa".

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:auto;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:auto;
mso-para-margin-left:0cm;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Prosegue ormai da poco più di una settimana la vertenza dei lavoratori dell'indotto A2a di San Filippo del Mela. Un moto di protesta scaturito dalle rimostranze sulle condizioni lavorative ritenute non adatte e sul mancato rispetto dei parametri imposti dal CCNL. Dopo le prime dichiarazioni di Fim Cisl, Uilm Uil e Fiom Cgil è con una nota che si esprimono anche i portavoce di Filctem-Cgil e Femca-Cisl.

"Esprimiamo piena solidarietà ai dipendenti dell'impianto -scrivono i segretari di Filctem Cgil e Femca Cisl, Pino Foti e Stefano Trimboli- Gli appalti non possono e né devono essere quel limbo dove tutto è permesso, dove le aziende possono concorrere tra loro scaricando tutto sul costo del lavoro, sui contratti e sui diritti. Auspichiamo un immediato confronto e il raggiungimento di un intesa che raccolta le richieste dei lavoratori".

Secondo quanto dichiarato in precedenza dai sindacati, la vertenza proseguirà ad oltranza sino al raggiungimento di un accordo. Già nel corso del 2017 il rapporto tra lavoratori e dirigenti risultava incrinato, con conseguenti proteste e rimostranza. In quel caso al centro del dibattito vi era il licenziamento di alcuni organici non riassorbiti dalle aziende subentrate nell'impianto.

Salvatore Di Trapani

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007