Giardini Naxos. Via al dragaggio nel tratto del lungomare Tysandros, il pontone è già arrivato - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Giardini Naxos. Via al dragaggio nel tratto del lungomare Tysandros, il pontone è già arrivato

Enrico Scandurra

Giardini Naxos. Via al dragaggio nel tratto del lungomare Tysandros, il pontone è già arrivato

martedì 10 Maggio 2016 - 22:01
Giardini Naxos. Via al dragaggio nel tratto del lungomare Tysandros, il pontone è già arrivato

Da ieri ditta al lavoro per "rimpolpare" l'arenile e rimettere in sesto anche l'area portuale. Tutto con circa 400 mila euro che serviranno ad eseguire interventi fino al 31 maggio prossimo.

Dragaggio immediato dell’area adiacente il lungomare Tysandros-Naxos, con la suddetta zona “off-limits” fino al 31 maggio prossimo. Sono iniziati ieri mattina i lavori di ripascimento della spiaggia di Giardini Naxos, che avranno la durata di circa venti giorni, e nel corso dei quali la ditta vincitrice della gara d’appalto dovrà “rimpolpare” di sabbia l’arenile, per il momento reso “povero” dall’azione erosiva delle continue mareggiate. Proprio per questo motivo Palazzo dei Naxioti aveva presentato una richiesta alla Regione siciliana, che alla fine è stata accolta ed ha portato qualche giorno fa la Capitaneria di Porto, Autorità marittima dello Stretto di Messina, ad emettere un’ordinanza per vietare a partire da lunedì scorso, 9 maggio, la navigazione, l’ancoraggio e la sosta con qualsiasi unità navale ed a qualunque scopo nell’area in cui l’impresa dovrà lavorare. Nelle immediate vicinanze del pontone non si potrà, inoltre, eseguire alcuna attività di immersione subacquea o pescare, con il divieto ferreo di balneazione. Una decisione che il comandante della Guardia costiera, Nazzareno Laganà, ha comunicato già alla Giunta municipale giardinese, dimostratasi pienamente soddisfatta di quanto fatto finora. Interventi promossi da un'Amministrazione, quella del sindaco Nello Lo Turco, che, dopo l’arrivo del finanziamento di 400 mila euro, aveva manifestato ottimismo nell’inizio del cantiere. Grazie al quale il tratto di costa naxiota potrà essere rimesso finalmente in sicurezza.

Enrico Scandurra

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007