L'Fc Messina cala il tris ai danni del Biancavilla - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

L’Fc Messina cala il tris ai danni del Biancavilla

Simone Milioti

L’Fc Messina cala il tris ai danni del Biancavilla

domenica 18 Aprile 2021 - 16:59

L'Fc Messina conquista tre punti in casa contro un buon Biancavilla. Reti di Lodi, su rigore, e Arena nel primo tempo, nel finale arriva il terzo gol

Vittoria per il Football Club che vince nella 27ª giornata del campionato di Serie D e tiene il passo di Acr Messina e Gelbison, vincenti nei rispettivi impegni. Per i giallorossi adesso il recupero a Roccella contro i calabresi domenica prossima che potrebbe portare l’Fc Messina a meno 4 dalla vetta.

A Messina un clima pazzo con la partita che inizia con il cielo nuvoloso, pioggia battente per metà primo tempo che poi lascia lo spazio al sole per qualche minuto. Le squadre in campo non sono da meno con un inizio propositivo del Football Club che subisce la reazione del Biancavilla decidendo così di giocare di rimessa una volta acquisito il vantaggio.

Nel secondo tempo spreca tanto l’Fc Messina, due legni e due gol annullati per fuorigioco, trovando il terzo gol soltanto nel recupero. È la prima rete di Lodi su azione.

Primo tempo

Inizia aggressivo il Football Club Messina con Arena che appena prende palla attacca la porta avversaria. Intorno al 7° minuto il tiro di Agnelli finisce alto a seguito di uno schema da calcio d’angolo. Passano pochi minuti e ancora Arena subisce un contatto al limite sinistro dell’area di rigore guadagnandosi il penalty. Sul dischetto si presenta Lodi che spiazza Genovese per il vantaggio giallorosso.

La reazione del Biancavilla è immediata, gli uomini di Pidatella si riversano in avanti e da calcio d’angolo trovano il pareggio con l’imbeccata di Porcaro. Piove forte sul campo di gioco questo non impedisce alla squadra di Costantino di creare gioco, ancora Arena protagonista che semina il panico a destra, scarica su Lodi e si butta dietro la linea difensiva. Palla geniale di prima del regista giallorosso per Arena che riporta avanti i suoi, stop a seguire ed esterno sinistro preciso a battere ancora Genovese siamo al 21′.

Si riversano in avanti gli ospiti con Aprile che si rende pericoloso al 27′ calciando a lato della porta di Marone. Riparte in contropiede l’Fc Messina con Arena che trova un corridoio per Piccioni alla mezz’ora, ma l’attaccante messinese è anticipato dal portiere avversario. I padroni di casa si schiacciano dietro, concedendo un tiro a Lucarelli da dentro l’area su cui Marone è bravo a respingere, per poi ripartire con tanto campo davanti.

Cambia il tempo, con il sole che illumina il Franco Scoglio e al 42′ Khoris approfitta dell’errore di Lodi recupera palla e impegna con un potente destro da fuori area Marone. Ancora pericoli dal calcio d’angolo con un rimpallo in area in cui Piccioni tocca con il braccio e l’arbitro fischia rigore. Sul dischetto di presenta Khoris che però calcia sul palo esterno, con Marone che aveva intuito tuffandosi dal lato giusto ed esulta come avesse parato.

Secondo tempo

Trema il Biancavilla ad inizio ripresa, Carbonaro con il suo classico destro a giro colpisce l’incrocio dei pali con Genovese immobile; sul pallone vagante arriva per primo Coria che colpisce a botta sicura, ma bravo il portiere a chiudergli lo specchio in uscita bassa. Sul proseguire dell’azione insacca di testa Piccioni ma l’assistente alza la bandierina ravvisando fuorigioco. Sfortunato l’Fc Messina, che al 52′ ha ancora un’occasione in ripartenza sui piedi di Arena che colpisce male.

Al 60′ squillo del Biancavilla con il cross di Mazzeo che arriva ad Aprile che calcia a botta sicuro dal limite dell’area piccola, ma si immola Agnelli che devia in calcio d’angolo. Al 65′ altra azione iniziata da Arena con il Football Club che con Piccioni in semi rovesciata va vicino al terzo gol, non passa neanche un minuto e Palma a botta sicura stampa il suo piattone sulla traversa.

Passano pochi minuti e al 71′ ancora un’occasione sprecata dell’Fc Messina. I padroni di casa mettono davanti alla porta Piccioni, su altro invito geniale di Lodi, l’attaccante giallorosso prova il colpo sotto ma non si fa sorprendere Genovese, sul pallone vagante arriva Carbonaro che a porta vuota invece di spingere in rete tira a lato. All’86’ secondo gol annullato al Football Club per fuogirioco, protagonista Lodi che una volta tanto va a ricevere l’assist in area di rigore, ma per il guardalinee era davanti all’ultimo difensore.

Si chiude dietro Costantino sostituendo Carbonaro con Da Silva, nei cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro. Il Biancavilla tenta l’assalto finale ma non concede nulla la difesa giallorossa difendendo il risultato vincente e trovando in contropiede all’ultimo minuto di gioco il terzo gol su azione con il mancino di Lodi, deviato su cui Genovese non può più nulla.

Tabellino: Fc Messina – Biancavilla 3-1

Football Club Messina: Marone; Cangemi (dal 67′ Bianco), Fissore, Marchetti D., Ricossa; Agnelli, Lodi, Arena (dal 68′ Casella); Coria (dal 62′ Palma); Piccioni (dal 84′ Bevis), Carbonaro (dal 89′ Da Silva). Allenatore Massimo Costantino.

Biancavilla: Genovese, Mazzeo, Aprile (dal 77′ Rabbeni), Ferrante, Leonardi, Maimone, Lucarelli, Porcaro, Mollica (dal 83′ Santapaola), Ancione, Khoris. Allenatore Gianluca Catania.

Reti: Lodi 11′ (M), Porcaro 15′ (B), Arena 21′ (M), Lodi 95′ (M).
Ammonizioni: Piccioni 43′ (M), Ferrante 52′ (B), Lucarelli 77′ (B), Leonardi 83′ (B), Bianco 88′ (M).

Arbitro: Agostoni da Milano. Assistenti: Schirinzi e Carbone.
Recupero: 1′ + 5′.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x