Illuminazione pubblica. Al buio la VI Circoscrizione - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Illuminazione pubblica. Al buio la VI Circoscrizione

Claudio Panebianco

Illuminazione pubblica. Al buio la VI Circoscrizione

venerdì 18 Dicembre 2015 - 13:09
Illuminazione pubblica. Al buio la VI Circoscrizione

Orazio Laganà, Presidente della VI Circoscrizione, ha segnalato che la zona rivierasca non presenta un'adeguata pubblica illuminazione che soddisfi le esigenze degli abitanti. Negli anni varie sono state le note di richiesta per diversi interventi, ma il dipartimento competente del Comune di Messina non ha mai agito

Disagi registrati nei quartieri messinesi. Questa volta ad alzare la voce è la zona rivierasca, precisamente la VI Circoscrizione. Il Presidente Orazio Laganà, infatti, segnala che l’illuminazione pubblica è attiva unicamente a macchia di leopardo.

Varie volte già l’organo rappresentativo aveva portato il problema all’attenzione del dipartimento competente del Comune di Messina, ma nessun intervento è stato effettivamente registrato. Diversi impianti sono completamente spenti, alcune lampade guaste non sono state sostituite e mancano controlli manutentivi di qualsiasi genere.

Nel lungolago di Ganzirri, addirittura, le lampadine fulminate non vengono cambiate da circa tre anni. Il problema si è trasformato in disagio reale, la viabilità pedonale e veicolare è seriamente compromessa e vari furti, favoriti dal buio, sono stati registrati nel comprensorio. “Pertanto”, si legge nel comunicato della VI Circoscrizione, “s’invita l’Ufficio comunale competente ad attivarsi, onde porre rimedio a situazioni di pericolosità e di disagio, che perpetrandosi ulteriormente nel tempo, diventano solo gravi inadempienze”.

Claudio Panebianco

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

2 commenti

  1. Comune di incapaci! Come si può sventrare una città nella settimana pre-natalizia? Eppure a Messina succede questo. Città paralizzata per colpa dell’incompetenza di questi personaggi che hanno scelto questo periodo per fare lavori che avrebbero dovuto fare prima o rinviare al dopo feste.
    In compenso, alcune zone della città sono perennemente al buio….

    0
    0
  2. Comune di incapaci! Come si può sventrare una città nella settimana pre-natalizia? Eppure a Messina succede questo. Città paralizzata per colpa dell’incompetenza di questi personaggi che hanno scelto questo periodo per fare lavori che avrebbero dovuto fare prima o rinviare al dopo feste.
    In compenso, alcune zone della città sono perennemente al buio….

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007