Il mondo delle bocce è a lutto per la scomparsa del Presidente Regionale Alessandro Bardini - Tempo Stretto

Il mondo delle bocce è a lutto per la scomparsa del Presidente Regionale Alessandro Bardini

Il mondo delle bocce è a lutto per la scomparsa del Presidente Regionale Alessandro Bardini

martedì 26 Agosto 2014 - 09:20
Il mondo delle bocce è a lutto per la scomparsa del Presidente Regionale Alessandro Bardini

Scomparso all'età di 68 anni Alessandro Bardini, Presidente Regionale della FIB. La sua scomparsa lascia un grande vuoto in termini tecnici ed umani.

Ha destato profonda commozione negli ambienti sportivi messinesi e, più in generale, regionali la notizia dell’improvvisa scomparsa del Presidente Regionale della FIB (Federazione Italiana Bocce), Alessandro Bardini.
Il Dirigente Federale è morto a Gavorrano, in provincia di Grosseto, all’età di 68 anni.
Il compianto Alessandro Bardini, da sempre grande uomo di sport, si trovava in Toscana, nel suo paese di origine, dove si era recato in vacanza per un breve periodo assieme ai suoi familiari. Il Presidente Regionale ha accusato un infarto che si è rivelato fatale.
La notizia della sua morte è giunta come un fulmine a ciel sereno nell’ambiente boccistico siciliano, ma non solo.
In Sicilia, il compianto Presidente Alessandro Bardini aveva avuto modo di farsi apprezzare per il suo grande impegno a favore della promozione delle bocce.
Un impegno che aveva sempre portato avanti con grande passione, sia come giocatore, che come Dirigente.
Una passione nata dal lontano 1969, quando si trasferì in provincia di Caltanissetta.
Durante la sua carriera professionale, Alessandro Bardini ha svolto la funzione di Capo Servizio Amministrativo per conto della Montecatini prima e dell’Ispea poi.
Alessandro Bardini, dopo essere stato eletto Presidente Provinciale del Comitato FIB di Caltanissetta, era stato poi eletto Presidente Regionale, incarico ricoperto per più di un decennio e portato avanti con grande dedizione, al fine di garantire una diffusione quanto più ampia possibile di uno sport che amava da sempre.
La sua scomparsa lascia un grande vuoto in termini tecnici ed umani, Alessandro Bardini si è dimostrato, infatti, un giocatore ed un dirigente impareggiabile.
I funerali si sono svolti il 25 agosto a Gavorrano, in provincia d Grosseto, dove Alessandro Bardini è stato seppellito.
Anche la redazione di Tempostretto si unisce al dolore dei familiari, ai quali vanno le più sentite condoglianze.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007