Madre e figlio scomparsi sull'A 20. L'appello del marito: "Torna a casa" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Madre e figlio scomparsi sull’A 20. L’appello del marito: “Torna a casa”

Redazione

Madre e figlio scomparsi sull’A 20. L’appello del marito: “Torna a casa”

giovedì 06 Agosto 2020 - 00:06
Madre e figlio scomparsi sull’A 20. L’appello del marito: “Torna a casa”

Il messaggio da parte di Daniele Mondello, marito di Viviana Parisi, la donna sparita col figlio dopo un incidente sull'A20

«Ciao Viviana, ascoltami bene: torna a casa, non c’è nessun problema, hai fatto solo un piccolo incidente. Non ti succede niente né a te né al bambino né a me, stai tranquilla, ti aspettiamo tutti a braccia aperte. Ti prego, non puoi stare così tutti questi giorni fuori senza soldi e senza niente. Ti aspetto, ti amo, mi mancate tantissimo».

E’ l’appello che Daniele Mondello lancia alla moglie, Viviana Parisi, scomparsa insieme al figlio, Gioele, di soli 4 anni. Le ricerche, finora, non hanno dato esito.

Appello a Viviana ♥️🙏Ti aspettiamo tornate a casa

Publiée par DANIELE MONDELLO sur Mercredi 5 août 2020

La donna aveva detto al marito di dover andare in un centro commerciale di Milazzo, ma inspiegabilmente si trovava a 90 km di distanza. Dopo un lieve tamponamento con il guard rail ha lasciato l’auto proseguendo a piedi con il bimbo. Nella sua auto sono stati ritrovati i suoi effetti personali. La Prefettura di Messina ha attivato il piano provinciale di intervento per la ricerca di persone scomparse e la Procura di Patti ha aperto un’inchiesta per chiarire i contorni della vicenda.

Due le ipotesi più probabili per gli investigatori: quella che la donna, che soffriva di depressione negli ultimi tempi, abbia potuto fare un gesto sconsiderato; oppure che si sia allontanata volontariamente aiutata da qualcuno, tesi quest’ultima a cui il marito non crede.

“E’ noto che – si legge in una nota della polizia -, al momento del sinistro stradale, altri utenti in transito sull’autostrada A/20 si siano fermati per darle assistenza. Chi si fosse fermato e/o potesse fornire informazioni utili in merito, è pregato di contattare i numeri di emergenza 112 o 113″.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007