Picchia la convivente che rischia di perdere un occhio, arrestato rumeno - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Picchia la convivente che rischia di perdere un occhio, arrestato rumeno

Redazione

Picchia la convivente che rischia di perdere un occhio, arrestato rumeno

lunedì 15 Aprile 2013 - 14:44
Picchia la convivente che rischia di perdere un occhio, arrestato rumeno

I Carabinieri hanno arrestato un rumeno che ha picchiato sevaggiamente la compagna. La donna ora rischia di perdere un occhio. L'aggressione è avvenuta nella loro abitazione di Saponara.

I carabinieri hanno arrestato a Saponara un romeno di 32 anni per maltrattamenti in
famiglia e lesioni personali. L’uomo per futili motivi ha aggredito
nella sua abitazione di Saponara la compagna di 48 anni,
colpendola con calci e pugni. I militari, avvertiti da una
telefonata, l’hanno subito bloccato. La donna rischia di perdere un
occhio e ha lesioni e contusioni al volto e in varie altre parti
del corpo. In ospedale è stata giudicata guaribile in 15 giorni.

Tag:

Un commento

  1. In galera,e buttate le chiavi della cella.

    0
    0

Rispondi a Conan Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x