Liberato lo sbocco a mare a Santa Margherita, presto un cronoprogramma di interventi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Liberato lo sbocco a mare a Santa Margherita, presto un cronoprogramma di interventi

Liberato lo sbocco a mare a Santa Margherita, presto un cronoprogramma di interventi

lunedì 31 Ottobre 2011 - 15:33
Liberato lo sbocco a mare a Santa Margherita, presto un cronoprogramma di interventi

Eliminato il materiale inerte che si era accumulato a causa delle recenti mareggiate. Mercoledì verrà demolito un manufatto di 80 metri quadri

Niente “ponte” di Halloween o di Ognissanti per i tecnici del Comune. Che sono intervenuti a Santa Margherita, rispondendo finalmente a diverse segnalazioni di cittadini del posto. Stamattina, infatti, è stato liberato lo sbocco a mare, nei pressi dell’area parcheggio della strada statale 114, all’altezza di Santa Margherita, eliminando il materiale inerte, accumulatosi nelle recenti mareggiate, che aveva otturato la condotta, ripristinando così il normale deflusso delle acque. L’intervento disposto dall’assessore alle manutenzioni, Pippo Isgrò, su segnalazione dai cittadini della zona, è stato completato dalla squadra comunale del movimento terra, coordinata dal geom. Santi Crisafulli. Inoltre nel quadro degli interventi programmati per la bonifica dei torrenti cittadini, d’intesa col Genio Civile e col Demanio Marittimo, mercoledì 2 novembre, alla presenza del sindaco Buzzanca, verrà demolito un manufatto di 80 mq. di superficie, a monte del villaggio.

Più in generale, il dirigente del dipartimento manutenzioni ordinarie e straordinarie, arch. Maria Canale, ha fissato insieme ad Isgrò il programma di interventi nella stagione invernale indicati in un cronoprogramma, che è in corso di redazione con la raccolta delle immagini fotografiche, l’indicazione dei punti di criticità e l’elencazione dei lavori già effettuati. Giovedì 10 novembre, infine, sarà inviata una richiesta di finanziamento per la manutenzione straordinaria dei torrenti per il conferimento in discarica del materiale abbandonato da ignoti e l’abbancamento alla foce del torrente Bordonaro degli inerti.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x