Massiccio intervento di pulizia sulla litoranea: tornano i marciapiedi. FOTO - Tempostretto

Massiccio intervento di pulizia sulla litoranea: tornano i marciapiedi. FOTO

Francesca Stornante

Massiccio intervento di pulizia sulla litoranea: tornano i marciapiedi. FOTO

martedì 14 Maggio 2019 - 15:30
Massiccio intervento di pulizia sulla litoranea: tornano i marciapiedi. FOTO

MessinaServizi ha rimosso rifiuti ed erbacce dalle aiuole dei marciapiedi della litoranea restituendoli così ai cittadini

Sulla litoranea nord della città sono tornati i marciapiedi. Per troppo tempo rimasti sepolti sotto una vegetazione che non vedeva interventi di manutenzione, oggi nuovo volto per aiuole e passaggi dedicati ai pedoni.


MessinaServizi ha avviato un massiccio intervento di scerbatura e pulizia in tutta la zona, uomini e mezzi della società che gestisce i rifiuti in città hanno liberato le aiuole da anni di rifiuti e incuria. Un’operazione che restituisce decoro e vivibilità ai cittadini dei villaggi della litoranea nord.

Dopo quattro anni

Come spiega il presidente di MessinaServizi Pippo Lombardo, da quattro anni non si effettuavano interventi di questo tipo e quelle aiuole erano diventate ricettacolo di topi e insetti. Rappresentando anche un oggettivo problema di igiene pubblica.

Per effettuare questa pulizia straordinaria è stato necessario intervenire sugli oleandri è solo così si è potuto procedere alla rimozione dei cumuli di rifiuti che si erano annidati nelle aiuole.

Prossimo obiettivo: svincolo San Filippo

I lavori su tutte le aiuole della litoranea lato monte andranno avanti per i prossimi tre giorni. Il prossimo intervento è invece già stato programmato per ripulire lo svincolo di San Filippo. Un’altra delle zone troppo spesso segnalate ma lasciate nell’incuria.

Francesca Stornante

8 commenti

  1. Però andrebbero ripulite dal fogliame secco attaccato anche gli alberi di palme.
    Quello che c’è anche in quota.

    3
    0
  2. Tra meno di due mesi, con quella misura di taglio, gli oleandri torneranno ad invadere mezzo marciapiede. In sei mesi saremo punto e a capo.

    0
    0
  3. siamo reduci di una cattiva gestione che negli anni ci ha portato al degrado totale , grazie a questa Amministrazione stiamo iniziando un percorso di civilizzazione urbana, mi dispiace che molti rimango insoddisfatti sol perché di altra corrente politica . Siamo Cittadini di questa Terra e abbiamo il Dovere di elogiare chi , anche se a piccoli passi, sta lavorando a favore della comunità

    1
    0
    1. Presumo che questo intervento sia stato fatto perchè ci sono le elezioni europee.
      Come sempre in ogni contesto si provvede a far qualcosa per far vedere al cittadino che c’è un interesse da parte dell’amministrazione.
      Dopo il 26 maggio voglio vedere.
      Speriamo che si continui con il fare anche dopo quella data.

      0
      0
  4. A MIO AVVISO IL MANTENIMENTO DEL PULITO COSTEREBBE DI MENO RISPETTO A QUESTO MASSICCIO INTERVENTO.

    1
    0
  5. …cari Concittadini, siete impagabili ! Avete una Città che è un letamaio e vi complimentate per così poco !!!

    0
    0
  6. Finalmente un po di decoro urbano, bravo De Luca.

    0
    0
  7. Siamo ormai talmente assuefatti e forse rassegnati al decadimento, alla lordia, alla vegetazione che tutto invade, all’assenza di manutenzione ordinaria della vegetazione, alla presenza di monnezza, che quando una volta ogni 10 anni un sindaco si ricorda di tagliare delle aiuole, facciamo come il meravigliato della grotta. Ci siamo dimenticati di cosa voglia dire manutenzione ordinaria. Sono parole misteriose. Quindi accade che, dopo le suddette opere straordinarie, scopriamo che esistono marciapiedi perduti, palazzi, angoli ormai dimenticati. Messina è l’esperimento a tempo indeterminato per capire cosa succede se una città viene lasciata senza governo, regole e autorità.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007