Matilde Siracusano: "Una legge speciale per Messina" VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Matilde Siracusano: “Una legge speciale per Messina” VIDEO

Rosaria Brancato

Matilde Siracusano: “Una legge speciale per Messina” VIDEO

giovedì 13 Febbraio 2020 - 18:33

"Non è più tempo di rinvii, serve un'azione di squadra per fronteggiare l'emergenza"

E’ stata la prima a portare in modo concreto, sotto gli occhi di tutti, a Roma, a Montecitorio, le immagini di Messina. Le baracche viste attraverso le foto di Federico Ficarra. Immagini che hanno spinto la capogruppo di Forza Italia alla Camera, Mariastella Gelmini, a venire a Messina e con lei i colleghi Scoma e Prestigiacomo. Un risultato importante per Matilde Siracusano, perchè i prossimi passi guarderanno alla possibilità di un intervento nazionale. Purchè trasversale. “Ringrazio la mia capogruppo e il mio partito che hanno preso a cuore la vicenda delle baraccopoli della mia città”, ha detto oggi Matilde Siracusano. “Non è più il momento dei rinvii. L’azione legislativa per risolvere questo scempio deve essere rapida ed efficace. Noi stiamo lavorando ad una legge speciale e facciamo un appello anche a tutte le altre forze politiche: serve la partecipazione di tutti per superare una volta per tutte questo storico problema”.

Prestigiacomo: il governo si svegli

“Vanno aiutate concretamente le donne, gli uomini e i bambini di Messina che vivono in questa inaccettabile situazione”, ha detto la deputata siciliana azzurra Stefania Prestigiacomo. “Forza Italia sarà in prima linea per risolvere l’emergenza delle baraccopoli in questa splendida città. Il governo si dia una svegliata e invece di litigare su tutto affronti la cruda realtà del Paese reale”.

i deputati di Forza Italia con il vicesindaco Mondello

Per Nino Germanà, deputato messinese di Forza Italia “la tredicesima città d’Italia per numero di abitanti non può, ancora nel 2020, avere a che fare con circostanze limite come quelle delle baraccopoli. Questa è una vera e propria emergenza, va trattata come tale e va risolta nel più breve tempo possibile”.

La Sicilia non è la periferia d’Italia, non possiamo accettare che in una città come Messina ci sia ancora una vera e propria favelas, con realtà davvero insostenibili”, ha affermato il deputato siciliano di Forza Italia Francesco Scoma.Oggi siamo qui per esprimere vicinanza alla popolazione messinese coinvolta, ma da domani riprenderà, incessante, il nostro impegno parlamentare per superare definitivamente questa emergenza”.

Tag:

Un commento

  1. I diritti di tutti quei messinesi che hanno lavorato una vita, per costruirsi un appartamento, con enormi sacrifici, e adesso si ritrovano in una città morta e sepolta, per errori anche della politica, nessuno li difende?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x