Mattinate FAI d'inverno - Tempo Stretto

Mattinate FAI d’inverno

Redazione

Mattinate FAI d’inverno

venerdì 22 Novembre 2019 - 07:59
Mattinate FAI d’inverno

Dal 25 al 30 Novembre 2019, le delegazioni FAI di tutta Italia aprono in esclusiva luoghi straordinari a tutte le scuole di ordine e grado,
per una settimana di visite a cura degli Apprendisti Ciceroni®, appositamente formati dai Volontari FAI e dai loro docenti.


Un’esperienza di educazione tra pari che privilegia la trasmissione orizzontale del sapere e la partecipazione attiva degli studenti che si
avvicinano così alla storia e alla cultura dei territori d’appartenenza per essere coinvolti in un processo di assunzione di responsabilità nei
confronti dei beni che essi custodiscono.


La delegazione FAI di Messina dal 25 al 29 Novembre 2019 ripropone le Mattinate FAI d’Inverno con l’apertura di 8 luoghi straordinari per una settimana di visite scolastiche esclusive condotte dagli Apprendisti Ciceroni® di Messina e provincia.


Giorno 25 novembre dalle 8:30 alle 13:30 gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Paradiso”, ed “Evemero da Messina”, apriranno le
porte della Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea di Messina al Palacultura.
I visitatori saranno accolti dall’orchestra “Carmelo Puglia” formata dagli studenti del XI Istituto Comprensivo “Gravitelli Paino”.


Il 26 novembre dalle 8:30 alle 13:30 Sempre al Palacultura di Messina, le visite saranno a cura dei “Paladini del paesaggio”
dell’Istituto Comprensivo “Boer-Verona Trento”.
In provincia gli alunni della scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo “Alì Terme” Indirizzo Musicale illustreranno le meraviglie dei
monumenti presenti nei comuni di Fiumedinisi, Alì, Nizza di Sicilia e Scaletta Zanclea.


Il 25 Novembre gli Apprendisti Ciceroni® apriranno le porte della Chiesa di S. Pietro, del Santuario Maria SS. Annunziata e del
Museo etno-antropologico di Fiumedinisi.


Il 27 novembre sarà la volta dei ragazzi di Alì che accoglieranno i visitatori nel Duomo di S. Agata.


Seguiranno il 28 novembre gli alunni di Nizza di Sicilia che guideranno gli ospiti a scoprire il Museo del Risorgimento.
E infine, venerdì 29 novembre gli studenti del plesso di Scaletta Zanclea esporranno al pubblico la storia e le bellezze artistiche del
Castello Rufo Ruffo e della Chiesa di S. Nicola di Scaletta Superiore.


Le visite, riservate agli studenti, sono programmate dalle 9:00 alle 13:00.
Con questa iniziativa i giovani studenti saranno impegnati in un percorso di cittadinanza attiva, alla scoperta e valorizzazione
del patrimonio culturale del proprio territorio.
Ricordiamo che le visite sono per ogni scuola di ordine e grado previa prenotazione all’indirizzo prenotazioni.messina@delegazionefai.fondoambiente.it.


La delegazione FAI di Messina ringrazia: il Dott. Salvatore De Francesco, l’Arch. Carmelo Celona, il Prof. Giampaolo Chillè, il Dott.
Antonio Calabrese, il Dott. Franco Timbro e la Dott.ssa Anna Frigione, per la grande disponibilità alla riuscita dell’iniziativa.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007