Mega blitz contro l'ambulantato selvaggio: sfilza di verbali e chili di verdura sequestrata - Tempo Stretto

Mega blitz contro l’ambulantato selvaggio: sfilza di verbali e chili di verdura sequestrata

Ve. Cro.

Mega blitz contro l’ambulantato selvaggio: sfilza di verbali e chili di verdura sequestrata

venerdì 15 Maggio 2015 - 15:39
Mega blitz contro l’ambulantato selvaggio: sfilza di verbali e chili di verdura sequestrata

Sono stati i carabinieri della Compagnia Messina Sud insieme al personale della Polizia Municipale a far scattare il blitz, questa mattina vicino al mercato Vascone di via Catania. Tutta la merce sequestrata è stata donata ad enti di beneficienza.

E' stata una vera e propria stangata all'ambulantato selvaggio di via Catania quella inferto stamattina dai carabinieri della Compagnia Messina Sud insieme al personale della sezione Annona della Polizia Municipale. Vigili e militari dell'Arma sono letteralmente piombati sulle decine di bancarelle di frutta e verdura che, quotidianamente, affollano la zona limitrofa al Mercato Vascone, iniziando a sanzionare e sequestrare tutta la merce esposta in bella vista e pronta per essere venduta.

Venticinque i chilogrammi messi sotto chiave, per un valore di oltre 10mila euro, e poi donati alle mense dei poveri di Sant'Antonio e Don Bosco. Decine le multe elevate in tutto il rione Provinciale e numerosi i furgoncini sequestrati poiché privi di regolare assicurazione. Un'azione, quella di questa mattina, che regolarmente si "abbatte" in quell'area della città dove più volte gli ambulanti sono stati invitati "pacificamente" a mettersi in regola per la vendita dei loro prodotti. Una lotta contro chi, da un lato, occupa illegalmente il suolo pubblico intralciando la circolazione e, dall’altro, crea un danno economico ai commercianti onesti che regolarmente pagano licenze, autorizzazioni, concessioni e tasse. (Ve. Cro.)

Tag:

4 commenti

  1. E GIUSTO METTERSI IN REGOLA MA LO STATO NON TI AIUTA LAVORO NON C’E’ NE’ NESSUNO TI APPOGGIA COME SI DEVE PORTAR AVANTI LA FAMIGLIA AGLI EXTRA COMUNITARI 40 EURO AL GIORNO AL CITTADINO ITALIANO NINETE LAVORO E PER AIUTARLO GLI METTIAMO LE TASSE DA PAGARE MA COME???????? MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO

    0
    0
  2. E GIUSTO METTERSI IN REGOLA MA LO STATO NON TI AIUTA LAVORO NON C’E’ NE’ NESSUNO TI APPOGGIA COME SI DEVE PORTAR AVANTI LA FAMIGLIA AGLI EXTRA COMUNITARI 40 EURO AL GIORNO AL CITTADINO ITALIANO NINETE LAVORO E PER AIUTARLO GLI METTIAMO LE TASSE DA PAGARE MA COME???????? MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO

    0
    0
  3. puzza di bruciato 15 Maggio 2015 22:04

    Ora il prossimo blitz a quando… Diciamo tra sei mesi… L’ambulantato selvaggio genera concorrenza sleale e fà chiudere i battenti a quelli che quanto meno sono in regola…

    0
    0
  4. puzza di bruciato 15 Maggio 2015 22:04

    Ora il prossimo blitz a quando… Diciamo tra sei mesi… L’ambulantato selvaggio genera concorrenza sleale e fà chiudere i battenti a quelli che quanto meno sono in regola…

    0
    0

Rispondi a Paolo 85 Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007