Messina, ecco il bando per la manutenzione del depuratore di Mili - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina, ecco il bando per la manutenzione del depuratore di Mili

Marco Ipsale

Messina, ecco il bando per la manutenzione del depuratore di Mili

sabato 30 Novembre 2019 - 07:28
Messina, ecco il bando per la manutenzione del depuratore di Mili

Gara d'appalto da 3 milioni e mezzo, l'obiettivo è di iniziare i lavori a maggio

MESSINA – L’incubo degli abitanti di Mili potrebbe finire tra un anno e mezzo. Da tempo lamentano l’arrivo di odori insopportabili dal depuratore, tanto da condizionare la qualità di vita.

IL BANDO DI GARA

Dopo alcuni interventi tampone, ecco alle porte quello definitivo. 2 milioni 428mila euro (di cui 17mila per oneri di sicurezza e 41mila per servizi di ingegneria) è l’importo a base d’asta del bando di gara, appena pubblicato, per la manutenzione straordinaria del depuratore. Poi c’è un altro milione di somme a disposizione per le spese accessorie. Così 3 milioni arrivano dal Masterplan, 453mila euro sono a carico di Amam.

LA SCADENZA: IL 10 GENNAIO

Le domande devono essere presentate entro le ore 12 del prossimo 10 gennaio e la prima seduta pubblica per l’apertura delle offerte è programmata alle 10 del 20 gennaio negli uffici Amam.

COSA PREVEDONO I LAVORI

– Controllo e mitigazione delle emissioni odorigene attraverso l’incapsulamento della sezione di grigliatura, dissabbiatura-disoleatura e estrazione fanghi;
– L’installazione di un sistema di aerazione a bolle fini in luogo di quello a turbine;
– Adeguamento e manutenzione degli impianti elettrici;
– Adeguamento e manutenzione dell’impianto antincendio;
– Manutenzione straordinaria del sistema di chiusura del gasometro e della condotta adduttrice del biogas;
– Attività di manutenzione ordinaria e straordinaria di calcestruzzi ammalorati in corrispondenza delle vasche.

IL CRONOPROGRAMMA

L’obiettivo è quello di arrivare all’avvio dei lavori entro il prossimo maggio. Poi dureranno un anno e due mesi. “Dopo basta con la puzza a Mili – annuncia il sindaco Cateno De Luca -, anche se l’abbiamo già limitata tantissimo”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x