Messina. M5S: "Parcheggi 'rosa' e multe severe per chi sosta negli stalli per disabili" - Tempostretto

Messina. M5S: “Parcheggi ‘rosa’ e multe severe per chi sosta negli stalli per disabili”

Redazione

Messina. M5S: “Parcheggi ‘rosa’ e multe severe per chi sosta negli stalli per disabili”

lunedì 06 Settembre 2021 - 09:21

I consiglieri comunali commentano le novità introdotte al Codice della strada con l’approvazione del DL Infrastrutture: «Provvedimenti importanti per migliorare la qualità della vita in una città caotica come Messina"

Istituzione di “stalli rosa” riservati alle donne in gravidanza
e sanzioni più severe per chi occupa i parcheggi riservati senza
autorizzazione. Sono solo alcune delle novità introdotte al Codice della
strada dopo l’approvazione del DL Infrastrutture da parte del Consiglio
dei Ministri.

«Il Decreto – spiegano i consiglieri comunali del M5s Andrea Argento,
Cristina Cannistrà e Giuseppe Fusco – prevede l’introduzione di
specifici posteggi riservati alle donne incinte e ai genitori con figli
fino a due anni, che potranno usufruire di un contrassegno speciale,
denominato “permesso rosa”, oltre alla possibilità di riservare posti di
sosta, a carattere permanente o temporaneo, anche ai veicoli elettrici.
Si tratta di un provvedimento molto importante, soprattutto in una
realtà complessa e caotica come quella di Messina, dove ancora sono
tanti i passi da fare per quanto riguarda la mobilità, la sicurezza
stradale e la qualità della vita, con particolare riferimento alle
categorie che hanno bisogno di maggiore tutela. Per questo faremo tutto
ciò che è di nostra competenza per spronare l’Amministrazione a
realizzare questi stalli nel più breve tempo possibile».

«Fra le modifiche introdotte – proseguono – anche un rafforzamento delle
sanzioni per chi occupa gli stalli rosa e altri parcheggi riservati
senza essere autorizzato: ad esempio, verranno raddoppiate le multe per
chi parcheggia negli spazi riservati alle persone con disabilità, con
una sanzione compresa tra 168 e 672 euro. Previste inoltre delle multe
più care anche per chi sosta nelle aree perdonali urbane».

Tag:

Un commento

  1. Messina caotica? È allora cosa sono le grandi città? Il problema semmai è un altro ossia la mancanza di senso civico. Le novità introdotte dal decreto semmai evidenzieranno quanto sia difficile trovare parcheggio, neppure pagando. Ma ancor di più verrà evidenziata quella che è la criticità principale ossia la totale assenza di chi deve controllare ossia parcheggiatori e polizia municipale.

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007