Messina, muore in clinica dopo 2 ricoveri in ospedale: aperta inchiesta - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina, muore in clinica dopo 2 ricoveri in ospedale: aperta inchiesta

Alessandra Serio

Messina, muore in clinica dopo 2 ricoveri in ospedale: aperta inchiesta

domenica 06 Giugno 2021 - 07:54

Candeloro La Rosa è stato curato tra l'ospedale Piemonte e la clinica San Camillo ed è morto nel giro di 15 giorni

Aveva 52 anni Candeloro La Rosa, morto alla clinica San Camillo di Messina dopo un doppio via-vai tra la struttura sanitaria e l’ospedale Piemonte. L’uomo soffriva di diverse patologie ma i familiari vogliono capire se poteva salvarsi o se nelle diverse dimissioni e nuovi ricoveri qualcosa è stato sottovalutato dai medici e infermieri che si sono presi cura di lui.

Per questo è scattata, su loro denuncia, l’inchiesta della Procura di Messina. Ad occuparsi del caso è il sostituto procuratore Roberto Conte che ha sequestrato la salma ed ordinato l’autopsia, che sarà affidata nei prossimi giorni al medico legale Giovanni Andò. Intanto i carabinieri hanno acquisito le cartelle cliniche per ricostruire l’accaduto.

Nella denuncia presentata all’Arma i familiari raccontano che Candeloro La Rosa è stato ricoverato al pronto soccorso del Piemonte per un malore lo scorso 15 maggio e subito trasferito alla clinica di viale Principe Umberto quindi dimesso 10 giorno dopo. Il 27 maggio però un nuovo malore lo costringe a tornare all’ospedale di viale Europa. Da qui viene trasferito nuovamente alla San Camillo dove muore, 4 giorni dopo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x