Messina, operaio morto al cantiere Ritiro: indagati i vertici della Toto. I NOMI - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina, operaio morto al cantiere Ritiro: indagati i vertici della Toto. I NOMI

Alessandra Serio

Messina, operaio morto al cantiere Ritiro: indagati i vertici della Toto. I NOMI

giovedì 21 Ottobre 2021 - 19:10

Avviso di garanzia per Paolo Toto e la società colosso delle costruzioni, in vista dell'autopsia sul corpo di Salvatore Ada, fissata per lunedì

Ci sono quattro indagati per la morte di Salvatore Ada, l’operaio della Toto Costruzioni morto nell’incidente avvenuto al magazzino di stoccaggio a servizio dei cantieri del viadotto Ritiro della A20. Lunedì prossimo 25 ottobre infatti il sostituto procuratore Francesco Lo Gerfo, titolare del caso, vuole affidare l’autopsia alla dottoressa Cristina Mondello, che avrà il compito di chiarire esattamente com’è morto il cinquantaquattrenne messinese.

In vista dell’esame medico legale ha avvisato Paolo Toto, il rappresentante del colosso che ha in affidamento i lavori, la stessa società, l’ingegnere Dan Alpen e il geometra Natale Bommara, rispettivamente direttore e responsabile del cantiere.

L’ipotesi di reato è omicidio colposo e l’avviso agli indagati non costituisce al momento un indicazione di responsabilità ma è anzitutto a loro tutela, per permettergli di partecipare all’accertamento con le garanzie previste dalla legge. Soltanto dopo questa prima fare il magistrato capirà se sono ipotizzabili effettive responsabilità e in capo a chi, per la tragedia dello scorso 12 ottobre sera, quando Salvatore è rimasto schiacciato da un new jersey durante le operazioni di carico su un camion che avrebbe dovuto trasferire la barriera a Cefalù.

Intanto vanno avanti le indagini della Squadra Mobile, coordinate dal dirigente Marco Alletto che ha acquisito le prime testimonianze, e dell’Ispettorato del Lavoro.

La famiglia ora attende gli sviluppi dell’inchiesta, e nominerà la dottoressa Elvira Ventura Spagnolo per seguire l’autopsia. La moglie di Salvatore per la tutela legale si è invece affidata agli avvocati Filippo Mangiapane e Vincenzina Colaci.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x