Condizioni A20, Sciacca: «Alla riapertura dei cantiere avvieremo le manutenzioni» - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Condizioni A20, Sciacca: «Alla riapertura dei cantiere avvieremo le manutenzioni»

Condizioni A20, Sciacca: «Alla riapertura dei cantiere avvieremo le manutenzioni»

venerdì 22 Luglio 2011 - 19:05
Condizioni A20, Sciacca: «Alla riapertura dei cantiere avvieremo le manutenzioni»

Incontro tra il commissario ad acta e il comitato sicurezza, alla presenza dei sindaci di Capo D’Orlando, Brolo e Caprileone. Si è discusso delle tante emergenza sul tratto autostradale in gestione al Cas

Quest’oggi si è tenuto un incontro sull’autostrada Messina-Palermo. Intorno ad un tavolo si sono seduti tra il Commissario ad Acta ing. Gaetano Sciacca, il Comitato Sicurezza della Tratta A20, i Sindaci di Capo d’Orlando, Brolo, Caprileone, il sign. Caputo in rappresentanza degli utenti ed il deputato regionale del Pd, Franco Rinaldi.

L’ing. Sciacca – dopo avere elencato gli interventi di manutenzione e messa in sicurezza realizzati nella tratta fin dal suo insediamento – ha evidenziato le procedure amministrative e normative che l’ente autostradale deve seguire per la assegnazione dei lavori e delle gare. Quindi ha informato sugli interventi che alla riapertura dei cantieri dovranno essere eseguiti fin dal mese di settembre – dopo il grande rientro estivo – ed ha pure illustrato alcuni grossi lavori per i quali ha richiesto finanziamenti comunitari alla Regione Siciliana.

Tutti i sindaci hanno chiesto notizie sullo stato di alcune procedure di gara e programmazioni a loro conoscenza, tra le quali la illuminazione delle gallerie e la pavimentazione con drenaggio della intera rete autostradale. I sindaci, nel prendere atto del livello di informazione data dall’Ing. Sciacca, hanno pubblicamente riconosciuto che le notizie in loro possesso sono diverse e di gran lunga contrapposte forviando gli obiettivi del Comitato.

A conclusione dell’ampio dibattito cui sono intervenuti tutti i presenti con proposte e sollecitazioni recepite dal Commissario ing. Sciacca, i presenti hanno concordato di calendarizzare gli incontri, fissando una nuova riunione operativa il 30 settembre 2011, e di assicurare una costante informazione tra CAS e Comitato. Infine i presenti hanno convenuto sulla prioritaria messa in sicurezza della pavimentazione, delle gallerie e delle barriere.

Su richiesta dell’ing. Sciacca, il Comitato ed i Sindaci mapperanno le criticità rilevate nella tratta. «E’ stato un incontro soddisfacente – ha commentato Sciacca – Ho ribadito la disponibilità del CAS alla immediata messa in sicurezza dei punti ritenuti più critici dal Comitato. Alla riapertura dei cantieri avvieremo le manutenzioni per le quali saranno indicati i tempi di conclusione. Sono convinto che anche per il prossimo futuro tra CAS e Comitato si potrà continuare a collaborare attivamente in sinergia, con la stessa condivisione manifestata nell’incontro di oggi».

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007