Incidente in tangenziale: diverse macchine coinvolte, nessun ferito grave - Tempostretto

Incidente in tangenziale: diverse macchine coinvolte, nessun ferito grave

Veronica Crocitti

Incidente in tangenziale: diverse macchine coinvolte, nessun ferito grave

domenica 11 Ottobre 2015 - 11:31
Incidente in tangenziale: diverse macchine coinvolte, nessun ferito grave

Nessuno dei conducenti né dei passeggeri ha comunque riportato ferite gravi, solo tanta paura.

E' di diverse auto coinvolte il bilancio dell'incidente che, poco dopo le 13, si è verificato all'ingresso della galleria Spadalara, sulla tangenziale Messina-Palermo tra le uscite di Messina Centro e Boccetta. Secondo una primissima dinamica, sarebbe stato l'asfalto scivoloso a causare lo sbandamento di una prima macchina e, di conseguenza, di tutte le altre che viaggiavano dietro. Inevitabile l'impatto a catena.

Le pattuglie della Polstrada di Messina, subito intervenute, hanno avuto non poche difficoltà ad arrivare fin dentro la galleria a causa della lunga fila che si è immediatamente creata in entrambe le corsie. Sul posto anche diverse ambulanze del 118, nonché i Vigili del Fuoco di Messina. Nessuno dei conducenti né dei passeggeri ha comunque riportato ferite gravi, solo tanta paura. Per "allegerire" il traffico, è stata disposta per diverse ore l'uscita al casello di Messina Centro mentre le macchine non coinvolte nell'incidente, ma che si trovavano già nei pressi della galleria, sono state fatte tornare indietro, contromano. Proprio durante questi momenti, un furgoncino ha sbandato andando a schiantarsi contro il camioncino dell'Anas arrivato per mettere la segnaletica dell'incidente. Fortunatamente, nessuno ha riportato ferite singificative. (Veronica Crocitti)

Tag:

COMMENTA

2 commenti a “Incidente in tangenziale: diverse macchine coinvolte, nessun ferito grave”

  1. letterio.colloca ha detto:

    La distanza di sicurezza per TANTI ZAURDI ,anche in autostrada,é considerata una ……MINCHIONATA perché il CORRIDORE ……”può” farne a meno. Appello alla Stradale (fate EDUCAZIONE CIVICA,anche voi!!!!): MULTA E REVISIONE DI PATENTE;a maggior ragione in caso di asfalto reso viscido alla pioggia,NECESSITA aumentare la “distanza di sicurezza”.L’avranno imparato? intanto,lasciateli per qualche tempo lontani dalla strada e RINGRAZIAMO che non abbiano AMMAZZATO qualcuno.Coi costi che hanno raggiunto i pezzi di ricambio automobilistici,qualcuno dovrà fermare il proprio “bolide” e …di fatto ce lo siamo tolto dalle palline. Si tenterà la TRUFFA ai danni delle compagnie assicuratrici:u buddaci é scattruni e nessuna colpa!!!

  2. letterio.colloca ha detto:

    La distanza di sicurezza per TANTI ZAURDI ,anche in autostrada,é considerata una ……MINCHIONATA perché il CORRIDORE ……”può” farne a meno. Appello alla Stradale (fate EDUCAZIONE CIVICA,anche voi!!!!): MULTA E REVISIONE DI PATENTE;a maggior ragione in caso di asfalto reso viscido alla pioggia,NECESSITA aumentare la “distanza di sicurezza”.L’avranno imparato? intanto,lasciateli per qualche tempo lontani dalla strada e RINGRAZIAMO che non abbiano AMMAZZATO qualcuno.Coi costi che hanno raggiunto i pezzi di ricambio automobilistici,qualcuno dovrà fermare il proprio “bolide” e …di fatto ce lo siamo tolto dalle palline. Si tenterà la TRUFFA ai danni delle compagnie assicuratrici:u buddaci é scattruni e nessuna colpa!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007