Messina. Riaperta Villa Mazzini dopo 9 mesi di lavori - Tempostretto

Messina. Riaperta Villa Mazzini dopo 9 mesi di lavori

Redazione

Messina. Riaperta Villa Mazzini dopo 9 mesi di lavori

sabato 06 Agosto 2022 - 14:42

Il piccolo e storico parco in zona Boccetta è stato riqualificato

Messa in sicurezza, recupero della pavimentazione, ripristino delle aiuole con i relativi muretti, sistemazione dei cancelli d’ingresso e della recinzione di tutto il perimetro. Villa Mazzini ha un volto nuovo dopo i lavori di riqualificazione, i cittadini hanno potuto ammirarla per la prima volta stamattina.

Consegnati nello scorso novembre, i lavori sarebbero dovuti durare sei mesi ma alla fine ne sono serviti nove.

Uscita la ditta che si è occupata della sostituzione della pavimentazione dissestata sono subentrate Amam e Messina Servizi per circa una settimana. La villa è stata pulita, le piante potate, le aiuole sono tornate in fiore e la vasca con pesci e tartarughe è stata sistemata.

Poi è stata la volta degli arredi per i bambini: scivoli, giochi a molla e dondoli.

I giochini a pagamento, come il trenino e le giostrine, che non erano stati interessati dallo sgombero dello scorso autunno, sono già stati risistemati e pronti per essere utilizzati. Per i bagni invece si dovranno attendere nuovi interventi. Alla riapertura della villa comunale quelli, infatti, sono rimasti ancora chiusi.

Articoli correlati

11 commenti

  1. Impensabile che una villa non abbia i bagni funzionanti. Questa ulteriore attesa sì spera possa significare bagni degni di tal nome.

    17
    5
  2. …durerà da Natale a Santo Stefano!!! “Messinesi, distruggete tutto…come vostra “vocazione” di civiltà!” Non dura nulla, se arrivano al punto di danneggiare pure le docce nelle spiagge pubbliche…vergognatevi!

    14
    20
  3. È stato realizzato l’impianto di video sorveglianza che il comune aveva dichiarato di volere installare, come riportato in un altro articolo di TS?

    9
    11
  4. Nino morabito 7 Agosto 2022 05:21

    Parlando di bagni pubblici nel 2022 è giustissimo….
    Ma nui missinisi mezi coretti neanche ci entreremmo,per colpa del lordo di turno…è la pura verità purtroppo……

    9
    5
  5. Era ora che riaprisse questa storica villetta, unica in centro! Dovrebbero essere rimossi i giochi a pagamento e mettere più giochi,liberi, per i bambini. I chioschetti che c’erano prima? Saranno rimpiazzati? O bisogna fare strada a piedi per poter bere qualcosa di fresco? La fontana è stata sistemata? Ma soprattutto, dell’acquario? È rimasto qualcosa? La gabbia dove 30 anni fa(circa) c’era reclusa la scimmia, poi voliera per uccellini…. è ancora lì? A perenne ricordo.

    5
    6
  6. Lavori sempre incompleti al solito , così come la riapertura del tratto di strada del bisconte, impraticabile, pieno di avvallamenti,polvere e buche , marciapiede metà e altri tre metri . Ma mi chiedo….. C’è qualcuno che veda questi scempi e se ne renda conto che fanno ribrezzo?

    6
    9
  7. I BAGNI SONO IMPORTANTISSIMI FORSE PIU’ IMPORTANTI DELLA PAVIMENTAZZIONE,(BICOLORE). ORA, DITEMI VOI, UNA PERSONA ANZIANA CHE HA BISOGNO DEL BAGNO + VOLTE AL GIORNO, O UN BAMBINO COME FANNO DEVONO FARLA NELLE AIUOLE( POI SI VIENE DENUNCIATI X ATTI OSCENI IN LUOGO PUBLICO)

    7
    6
  8. MI SPIGATE PERCHè NN DATE LA LICENZA DI APERTURA A UN LOCALE PUBLICO SE NN HA IL BAGNO E ALLA VILLA MAZZINI( NON DEGNA DI PORTARE QUESTO NOME) AVETE PERMESSO DI APRIRE AL PUBLICO? RESPONSABILI INTERVENITE SUBITO O FAREMO INTERVENIRE LA LEGGE

    7
    6
  9. Assurdo che Messina abbia così pochi parchi per i bambini.. ma la riqualificazione di villa Mazzini è ancora più assurda.. avete solo aggiunto uno scivolo in più! Non ci sono bagni, non ci sono attrazioni.. bah

    9
    12
  10. Cittadino sconvolto 7 Agosto 2022 19:45

    …. lamentele non consentite!!!…questa è l’amministrazione eletta,anzi rieletta….., che vi aspettavate?

    3
    13
  11. La villetta pubblica non dovrebbe avere giochi a pagamento ma solo chioschi e poi che aprite a fare una villetta senza i bagni? Che dovrebbero fare i fruitori? Scappare a casa o trovare un bar per poter assolvere ai propri bisogni? Siamo sempre alle solite, in questa città’, 9 mesi per consegnare alla popolazione uno spazio cosiddetto riqualificato, senza pensare che la prima cosa da sistemare sono i servizi igienici, anche i turisti che ci mettono piede rimangono allibiti!

    1
    2

Rispondi a nino Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007