Messina Social City e i trasporti post Covid. "Garantire a tutti delle possibilità” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina Social City e i trasporti post Covid. “Garantire a tutti delle possibilità”

Emanuela Giorgianni

Messina Social City e i trasporti post Covid. “Garantire a tutti delle possibilità”

lunedì 27 Luglio 2020 - 12:59
Messina Social City e i trasporti post Covid. “Garantire a tutti delle possibilità”

Messina Social City non ha mai smesso di offrire i suoi servizi alla città. È pronta ad accompagnare, adesso, anche la ripartenza scolastica.

Messina Social City provvede alla gestione dei servizi comunali del settore socio – assistenziale e socio – educativo, con l’obiettivo di tutelare il benessere e la salute di tutte le persone di ogni fascia d’età e condizione sociale. Il Covid ha soltanto incrementato l’attenzione e la cura verso di tutti e l’impegno nel sostenere la città e, adesso, la sua ripartenza.

Ripartire in sicurezza

“Abbiamo da subito rispettato tutte le norme e attivato tutte le procedure, dal distanziamento alla misurazione della temperatura. Dopo aver fornito il 40% dei nostri servizi, ora possiamo ripartire al 100% in piena sicurezza” dichiara Valeria Asquini, Presidente Messina Social City.

Il trasporto destinato all’assistenza scolastica è indirizzato, in questi mesi estivi, ad accompagnare i bambini al centro estivo a Villa Dante oppure alla struttura balneare, il lido creato proprio per accogliere tutti i bambini. Ma è, ora, pronto ad essere strumento di sostegno per la ripartenza della scuola.

Il ritorno a scuola

“Abbiamo 15 scuolabus e 7 mezzi destinati alla scuola, per un trasporto garantito da Nord a Sud. Aspettiamo di conoscere le nuove disposizioni, continueremo a rispondere a qualsiasi necessità, che siano i doppi turni o gli ingressi e le uscite contingentati, adattandoci con nuovi orari e corse. Sarà complicato, ma siamo pronti, è questo il nostro obiettivo” afferma Asquini.

Garantire a tutti delle possibilità

Per Messina Social City, dichiara infatti la presidente: “Il trasporto non è un mezzo fine a se stesso, serve a garantire a tutti delle possibilità. Se non viene assicurato un trasporto diviene impossibile accedere ai servizi. Per noi è fondamentale permettere a tutti, senza nessuna differenza, di godere di qualsiasi opportunità”. L’azienda garantisce, infatti, anche il trasporto a 140 bimbi disabili e 280 centri socio – educativi.

“È tutto in divenire, come è stato ormai sin dall’inizio del Covid, ma noi sappiamo adeguarci. Il nostro compito è modificarci in base alle esigenze reali dei territori, non è facile ma reinventarci continuamente è nostro dovere”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x