Messina. Protesta nelle baracche di via delle Mura - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Protesta nelle baracche di via delle Mura

Marco Ipsale

Messina. Protesta nelle baracche di via delle Mura

sabato 04 Gennaio 2020 - 10:12
Messina. Protesta nelle baracche di via delle Mura

Restano tre famiglie, Arisme vuole risolvere entro gennaio

MESSINA – Sono state sgomberate quando agli abitanti sono state consegnate le nuove case all’Annunziata, in zona Matteotti, poco più di dieci mesi fa. Ma le baracche di via delle Mura, dietro la chiesa di Pompei e sopra la circonvallazione, sono ancora in piedi, per una serie di intoppi burocratici e perché ce ne sono tre ancora abitate. Demolire quelle rimaste vuote potrebbe creare danni e disagi a chi lì vive ancora.

Ma se non si abbattono le baracche lasciate libere il rischio è quello di sempre, l’occupazione abusiva. Ieri alcune persone hanno protestato salendo sui tetti, lamentando i ritardi per il risanamento dell’area. Sono stati allertati i vigili urbani e si sono creati brevi momenti di tensione, poi rientrati.

Il Comune di Messina ha acquistato finora 40 alloggi, di cui 32 consegnati agli abitanti delle Case D’Arrigo. Fermo restando che a breve ne verranno acquistati altri, ci sarebbero già comunque i tre disponibili per trasferire le famiglie rimaste in via delle Mura e poter così finalmente abbattere le baracche. “Entro gennaio – assicura il presidente di ArisMe, Marcello Scurria – provvederemo a definire la situazione”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007