Messina. Trasferimento fraudolento di valori, arrestato maresciallo dei carabinieri - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Trasferimento fraudolento di valori, arrestato maresciallo dei carabinieri

Redazione

Messina. Trasferimento fraudolento di valori, arrestato maresciallo dei carabinieri

giovedì 13 Agosto 2020 - 17:12
Messina. Trasferimento fraudolento di valori, arrestato maresciallo dei carabinieri

Il maresciallo Salvatore Bonavolontà aveva costituito una società con Antonio Bonaffini, detto "Ninetta", intestandola a dei prestanome

Due anni fa avevano costituito una società, di cui erano soci occulti, intitolata a dei prestanome, per eludere la legge e agevolare ricettazione e riciclaggio. Sono stati arrestati Antonino Bonaffini, detto “Ninetta”, condannato a 7 anni nel 2012 per usura e a 20 anni nel 2015 per traffico di stupefacenti, e il maresciallo Salvatore Bonavolontà, in servizio alla Polizia Giudiziaria della Procura di Messina.

La misura degli arresti domiciliari è stata emessa dal giudice di Messina, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Messina, per il reato di trasferimento fraudolento di valori. Le indagini sono state condotte dal Nucleo Investigativo del Reparto Operativo dei carabinieri di Messina su delega della Procura Distrettuale.

Per uno dei prestanome scatta l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. E’ Filippo Bonaffini, che è anche indagato di danneggiamento seguito da incendio per avere dato fuoco, nel settembre 2018 e in concorso con due minorenni, a due pescherecci collocati sulla spiaggia davanti al lungomare di Spadafora.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

3 commenti

  1. Al peggio non c’è mai fine.

    0
    0
    1. . . . Amara verità!

      0
      0
  2. Il marcio di questa città non sparisce mai. Adesso ci si mettono anche i CARABINIERI. NON CI RISOLLEVERRMO MAIIIIII

    3
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007