Nuova perturbazione autunnale, colpirà soprattutto la ionica - Tempostretto

Nuova perturbazione autunnale, colpirà soprattutto la ionica

Daniele Ingemi

Nuova perturbazione autunnale, colpirà soprattutto la ionica

martedì 26 Settembre 2017 - 10:12
Nuova perturbazione autunnale, colpirà soprattutto la ionica

Un nuovo fronte perturbato si prepara ad attraversare la Sicilia apportando un nuovo carico di rovesci e piogge, permarrà un pò di variabilità anche nelle giornate di giovedì e venerdì

L’autunno in questa ultima parte di settembre sembra voglia cominciare ad ingranare la marcia anche qui all’estremo sud. Nella giornata di  mercoledì 27 settembre, tutti i modelli sono allineati nell’indicare un nuovo peggioramento, dalle caratteristiche autunnali, che coinvolgerà da vicino la Sicilia e la Calabria. Per certi aspetti il peggioramento atteso nella giornata di domani, malgrado la sua evoluzione un po' incerta, sarà molto simile a quello avvenuto la scorsa domenica. Anche in questo caso ci troveremo davanti al passaggio di una perturbazione non proprio organizzata, ma dotata di una certa energia, grazie al calore latente risucchiato dalla presenza di mari ancora parecchio caldi in superficie, specialmente il Canale di Sicilia, basso Tirreno e lo Ionio. Domani già dalle prime ore del mattino i cieli si renderanno da nuvolosi a molto nuvolosi, dando la stura a delle piogge e a dei rovesci che nel corso della mattinata diverranno un po' più marcati sulla costa ionica messinese e nell’area pedemontana dei Peloritani meridionali.

Sul capoluogo dovremmo avere una nuvolosità irregolare, a tratti molto compatta, che darà origine a piogge, per lo più di debole e moderata intensità, che si potranno alternare a qualche rovescio un po' più intenso, ma sempre di breve durata e ben localizzato. La situazione è destinata a migliorare già dal pomeriggio, quando si assisterà ad una definitiva attenuazione della fenomenologia. In città in realtà potrebbe migliorare anche prima, in caso di un passaggio anticipato sui tempi del suddetto fronte perturbato. Solo sull’area ionica più meridionale, fra il giardinese e il versante orientale dell’Etna, potranno persistere le precipitazioni che assumeranno anche uno sfogo di rovescio o temporale. Qui non prima di sera si vedrà un significativo miglioramento e l’arrivo delle schiarite. Trattandosi di semplici perturbazioni autunnali, prive di “gradiente barico” (differenza di pressione), i venti saranno deboli o molto deboli, inizialmente meridionali, ma tendenti a ruotare da NE in serata. Mari generalmente tutti poco mossi.

Giovedì 28 settembre il tempo andrà a migliorare, seppur molto lentamente, tanto che in mattinata saranno presenti annuvolamenti che potrebbero dispensare qualche residua pioggia, ma si tratterà per lo più di fenomeni molto blandi e isolati. Nel pomeriggio si faranno avanti maggiori spazi di sereno, in un contesto ancora di piena variabilità atmosferica. Le temperature subiranno una lieve diminuzione, soprattutto nelle minime notturne che potranno scendere al di sotto dei +19°C in città. Quindi nelle ore notturne si respirerà un clima un po' più fresco. Venti ancora deboli dai quadranti settentrionali e mari da quasi calmi a poco mossi.

 Quella di venerdì 29 settembre dovrebbe essere un’altra giornata dai connotati autunnali, ma con maggiori spazi soleggiati, specialmente sulla costa ionica. Un po' di nubi residue, addensate dalla ventilazione settentrionale, resisteranno in prossimità delle località della costa tirrenica e in riva allo Stretto, anche se il rischio di eventuali precipitazioni sarà basso, e solo al mattino. Nel pomeriggio avremo maggiori spazi di sole, con cieli pronti a spaziare dal poco nuvoloso al nuvoloso o all’irregolarmente nuvoloso. Venti da deboli a moderati dai quadranti settentrionali renderanno i mari poco mossi, mosso lo Ionio a largo per l’estensione di una ventilazione dai quadranti orientali. Le massime non dovrebbero superare i +23°C +24°C, minime sui +19°C.

Daniele Ingemi

Tag:

COMMENTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007