Veloce fronte freddo ferragostano, attenzione ai temporali estivi - Tempostretto

Veloce fronte freddo ferragostano, attenzione ai temporali estivi

Daniele Ingemi

Veloce fronte freddo ferragostano, attenzione ai temporali estivi

martedì 14 Agosto 2018 - 09:39
Veloce fronte freddo ferragostano, attenzione ai temporali estivi

Un veloce fronte freddo domani potrebbe condizionare la giornata di Ferragosto, rischio di temporali sparsi sul messinese a partire dal pomeriggio di domani

Il tempo caldo e afoso di queste ultime ore presto lascerà lo spazio ad un veloce peggioramento, di chiaro stampo estivo, che condizionerà la giornata del Ferragosto. Difatti , proprio a partire dal pomeriggio di domani un veloce fronte freddo attraverserà il basso Tirreno per spostarsi sullo Ionio. A seguito di questo fronte freddo affluira’ aria un po più fresca, di origine atlantica, che scalfira’ lo strato di aria calda e molto umida da giorni presente nei bassi strati.

Quest’aria più fresca tendera’ ad interagire con l’aria più calda e molto umida, preesistente in prossimità del suolo (e anche del mare), originando dei forti contrasti termici che agevolano lo sviluppo dei temporali di calore. Non è un caso se questi si manifestano prevalentemente di giorno, e di notte sul mare. Ossia quando l’intenso riscaldamento del terreno, indotto dall’insolazione di agosto, produce delle vere e proprie bolle di aria calda e umida che salgono rapidamente verso la parte più alta dell’atmosfera. Raggiunte certe altezze queste si raffreddano e condensano tutto il contenuto di umidità in imponenti nubi cumuliformi (cumulonembi), composte da goccioline d’acqua e nella parte superiore da ghiaccio, alte anche più di 10-11 km (più dell’Everest), che danno origine a forti rovesci e temporali.

Nel pomeriggio di domani imponenti nubi cumuliformi si svilupperanno lungo la dorsale dei Peloritani, attivando improvvisi temporali di calore che interesseranno principalmente le montagne e le vallate sottostanti. Altri temporali nasceranno, nel corso del pomeriggio, anche sul basso Tirreno, specie nel tratto ad ovest delle Eolie. La presenza in quota di correnti da SO, in rotazione da Ovest, farà in modo che questi temporali andranno a sconfinare verso la parte meridionale dello Stretto e la costa ionica messinese, prima di dissiparsi nel tardo pomeriggio/sera. Nel frattempo, durante la serata, dei rovesci e qualche temporale in sviluppo sul Tirreno, potrebbe guadagnare strada verso le coste, interessando principalmente le località della costa tirrenica, con possibili successivi sconfinamenti sullo Stretto e il capoluogo.

Le temperature subiranno un aumento nelle massime, con punte di +26°C +27°C in città, minime sui +21°C. I venti soffieranno da deboli a moderati, ruotando dai quadranti settentrionali. Saranno possibili forti raffiche di vento nelle aree interessate dal passaggio dei temporali. I mari si presenteranno poco mossi fino a mosso il Tirreno, con moto ondoso atteso in ulteriore aumento dalla serata. Specie nel tratto antistante le Eolie.

Tag:

COMMENTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007