Milazzo, deturpata con svastiche la panchina contro il bullismo

Milazzo, deturpata con svastiche la panchina contro il bullismo

Salvatore Di Trapani

Milazzo, deturpata con svastiche la panchina contro il bullismo

mercoledì 23 Giugno 2021 - 15:45

La panchina, realizzata su iniziativa del Lions e dell’Osservatorio contro la violenza e il suicidio, era già stata oggetto di scritte omofobe.

Esprime sdegno e amarezza, il sindaco di Milazzo Pippo Midili, per l’atto vandalico che ha colpito la panchina gialla di Villa Nastasi. Si tratta di una panchina gialla, dedicata alla lotta contro il bullismo e il cyberbullismo, realizzata su iniziativa del Lions e dell’Osservatorio contro la violenza e il suicidio.

La panchina era stata inaugurata sabato scorso, opportunamente riverniciata per rimuovere delle scritte di stampo omofobo. Poi l’amara sorpresa, quello che doveva essere un simbolo di lotta contro la violenza è stato deturpato con delle svastiche.

«Condanniamo con forza questo atto incivile che offende tutti i cittadini -ha dichiarato Midili- Episodi come questi non possono essere tollerati, perché mortificano una città che ha una storia e una tradizione diversa. Cercheremo di individuare questi “incivili invisibili” ai quali non sarà accordata alcuna giustificazione per quanto fatto».

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007