Milazzo, l’area marina protetta avrà sede presso Villa Vaccarino - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Milazzo, l’area marina protetta avrà sede presso Villa Vaccarino

Salvatore Di Trapani

Milazzo, l’area marina protetta avrà sede presso Villa Vaccarino

venerdì 20 Marzo 2020 - 16:46
Milazzo, l’area marina protetta avrà sede presso Villa Vaccarino

#Milazzo #AreaMarinaProtettaCapoMilazzo - Con un provvedimento di giunta, Villa Vaccarino diventa la nuova sede istituzionale dell’Area Marina Protetta di Capo Milazzo.

Sarà Villa Vaccarino la nuova sede istituzionale del consorzio di gestione dell’Area Marina Protetta di Capo Milazzo. L’immobile, di proprietà del comune, è stato concesso con un atto di indirizzo della giunta che ha dato mandato al dirigente del 5° Settore l’obiettivo di procedere alla sottoscrizione del contratto di comodato d’uso di durata novennale.

I dettagli del contratto

Nel contratto, inoltre, sarà previsto che i comodatari si facciano carico della manutenzione ordinaria e straordinaria dell’edificio.

Nella convenzione –scrive il comune in una nota- si evidenzia che il Consorzio dovrà preliminarmente eseguire a proprio spese le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria, necessari per adeguare i lavori ed in particolare procedere all’adeguamento dell’impianto idraulico ed elettrico con servizi annessi; sistemare i prospetti esterni, la copertura e gli infissi; adeguare i  locali  interni  in base alle disposizioni vigenti; installare un sistema di videosorveglianza e di allarme”.

Attività di ricerca e protezione dell’ecosistema

Presso Villa Vaccarino il consorzio lavorerà con il proprio personale, affiancato da quello degli enti partner. Le principali attività verteranno in iniziative di ricerca sui processi fondamentali della biologia. In particolare saranno approfondite tematiche legate agli organismi marini e alla biodiversità, ma si lavorerà anche sull’evoluzione e la dinamica degli ecosistemi marini con un approccio interdisciplinare. Infine, Villa Vaccarino sarà la sede di una centrale operativa per far fronte alle emergenze legate alla protezione delle specie protette.

“Ovviamente –sottolinea il comune- villa Vaccarino, quale prezioso bene culturale sarà riaperta al pubblico in occasione di convegni, seminari ed incontri che il Consorzio di gestione andrà a promuovere per valorizzare l’Area marina di Capo Milazzo e contestualmente l’intera città”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007