Il ritorno della Neoriviera a Milazzo, centinaia di turisti visitano la città - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il ritorno della Neoriviera a Milazzo, centinaia di turisti visitano la città

Santi Cautela

Il ritorno della Neoriviera a Milazzo, centinaia di turisti visitano la città

domenica 06 Maggio 2018 - 04:35

Un comitato d'accoglienza organizzato per l'arrivo di oltre 1000 croceristi oggi nel porto di Milazzo

Un anno dopo ritorna nel porto di Milazzo la “Neoriviera” della compagnia Costa Crociere. Oggi l’approdo nel porto cittadino della nuova nave della società ligure che accoglie circa 1700 passeggeri. La nave rimarrà in porto dalle 8 sino al pomeriggio per consentire ai passeggeri di partecipare alle escursioni programmate in città o nel territorio. Oltre 1000 crocieristi resteranno in città.

“Il ritorno della nave rappresenta una scommessa vinta dopo l’esperimento dello scorso anno – afferma l’assessore al Turismo Piera Trimboli -. Lo scorso anno infatti ricorderete le perplessità che seguivano questo approdo ma l’entusiasmo della nostra città e di tutti coloro che hanno assicurato l’accoglienza è stata vincente. Ritengo che siano stati determinanti anche i commenti favorevoli degli stessi turisti. Personalmente ero convinta che sarebbe andata bene anche quest’anno sia dopo l’incontro di benvenuto che abbiano avuto col comandante Giovanni Cosini, sia quando una troupe di Costa Crociere ci ha chiesto di visitare i luoghi più caratteristici della città effettuando delle riprese in maniera tale da inserire i video in spot e pianificare altre date di sosta a Milazzo. Ecco perché dico che questo ritorno nel nostro porto rappresenta un risultato eccellente vista la concorrenza degli scali siciliani e calabresi. Ma Milazzo ha tutte le carte in regola per rivendicare un ruolo in questo importante segmento turistico”.

Previste numerose attività promosse in copartecipazione tra gli assessorati, come la visita guidata al Castello e la passeggiata al Capo di Milazzo, promossa invece dal biologo Carmelo Isgrò. Qualche nota di disappunto per la visibile spazzatura accumulata, soprattutto in centro.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x