Strisce blu, la cooperativa lascia il servizio. Da venerdì parcheggi liberi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Strisce blu, la cooperativa lascia il servizio. Da venerdì parcheggi liberi

Serena Sframeli

Strisce blu, la cooperativa lascia il servizio. Da venerdì parcheggi liberi

giovedì 15 Ottobre 2015 - 07:02
Strisce blu, la cooperativa lascia il servizio. Da venerdì parcheggi liberi

Il sindaco: “Decisione illegittima. Pronti ad azione giudiziaria”

Strisce blu libere da venerdì: la cooperativa “Obiettivo salute e lavoro” lascia la gestione della sosta a pagamento. Il responsabile della cooperativa Ciccio D’Amico ha sciolto la riserva inviando al sindaco una lettera nella quale spiega i motivi di questa decisione.

Diverse le contestazioni rivolte al Comune, tra cui la mancata stipula del contratto, il mancato riscontro alla richiesta di installazione dei parcometri e “l’illegittima determinazione del prezzo a base d’asta dell’appalto”. “Per tutte queste ragioni- si legge nella lettera- la cooperativa riconsegna le aree al Comune riservandosi di richiedere successivamente al comune tutti quei costi che saranno sopportati dalla cooperativa in ragione di quanto preteso dai lavoratori assunti in ragione della consegna provvisoria del servizio, per il relativo rimborso”.

Secondo il sindaco Giovanni Formica la decisione presa dalla cooperativa è illegittima oltre che inaccettabile, e si dice pronto a promuovere un’ iniziativa giudiziaria per il risarcimento dei danni subiti e subendi.

Non può– afferma Formica- il concessionario assumere a pretesto la mancata sottoscrizione del contratto, nonostante l’Amministrazione abbia dato piena disponibilità alla formalizzazione immediata, giacché il rapporto ha avuto esecuzione per oltre sei mesi”.

Tag:

2 commenti

  1. Qualcuno dovrebbe inoltre spiegare perché a milazzo, se ti fanno la multa per il mancato pagamento del parcheggio ti richiedono inoltre la somma di 3,50 da corrispondere alla cooperativa. Alla richiesta di chiarimenti il bravo ausiliare se ne esce con la fatidica frase ” lei ha ragione ma è così. Come per dire de vuoi la ragione devi spendere di più. Allora gli dici ma che senso ha, se pago il parcheggio non mi fai la multa, o se pago la multa non pago il parcheggio. Il tutto con l’assordante silenzio del comune che considera la gente come polli da spennare per fare cassa. Cosa da striscia o report

    0
    0
  2. Qualcuno dovrebbe inoltre spiegare perché a milazzo, se ti fanno la multa per il mancato pagamento del parcheggio ti richiedono inoltre la somma di 3,50 da corrispondere alla cooperativa. Alla richiesta di chiarimenti il bravo ausiliare se ne esce con la fatidica frase ” lei ha ragione ma è così. Come per dire de vuoi la ragione devi spendere di più. Allora gli dici ma che senso ha, se pago il parcheggio non mi fai la multa, o se pago la multa non pago il parcheggio. Il tutto con l’assordante silenzio del comune che considera la gente come polli da spennare per fare cassa. Cosa da striscia o report

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x