Mistretta, Governo scioglie per mafia il Comune - Tempostretto

Mistretta, Governo scioglie per mafia il Comune

Alessandra Serio

Mistretta, Governo scioglie per mafia il Comune

martedì 26 Marzo 2019 - 21:55
Mistretta, Governo scioglie per mafia il Comune

Una commissione prefettizia si insedierà al Municipio per 18 mesi. La decisione del Governo è arrivata dopo l'inchiesta Concussio.

Il decreto del Consiglio dei Ministri è arrivato nel pomeriggio: il consiglio comunale di Mistretta è stato sciolto per infiltrazioni mafiose Il ministro degli Interni Matteo Salvini ha chiesto ed ottenuto lo stesso provvedimento per un altro comune siciliano, quello di San Cataldo.

La decisione del Governo che affida il Comune montano ad una Commissione prefettizia, che rimarrà in carica al massimo 18 mesi, arriva dopo gli esiti delle recenti indagini della DDA di Messina che hanno rivelato il ruolo di alcuni esponenti del Municipio, nonché il forte condizionamento della economia pubblica, degli appalti e delle decisioni dell’ente locale da parte di esponenti della criminalità locale.

In particolare l’operazione denominata Concussio e sfociata nell’aprile 2018 nell’arresto, tra gli altri, del consigliere comunale Vincenzo Tamburella, considerato troppo vicino agli ambienti mafiosi della zona e coinvolto nell’imposizione del pizzo in un appalto di Fiumara d’Arte. In particolare all’imprenditore Pino Lo Re, già sottoposto a sequestro e indagini perché organico al clan locale.

Clan, lo ricordiamo, che secondo gli investigatori è ancora saldamente in mano alla potente famiglia dei Rampulla, che “vantano” tra i loro componenti anche Pietro Rampulla, condannato per il suo ruolo di artificiere della strage di Capaci.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007