Femminicidio a Messina, spunta un video decisivo - Tempostretto

Femminicidio a Messina, spunta un video decisivo

Alessandra Serio

Femminicidio a Messina, spunta un video decisivo

lunedì 11 Marzo 2019 - 20:59

La Polizia ha un filmato utile a ricostruire i movimenti di Cristian. Tensione a Santa Lucia sopra Contesse, dove oggi è sbarcata la troupe della D'Urso.

Spunta un video che potrebbe essere decisivo per ricostruire cosa è successo tra mercoledì notte e giovedì mattina a Santa Lucia sopra Contesse. Lo ha acquisito la Squadra Mobile, visionando le immagini restituite da una telecamera posta nei pressi di casa di Alessandra Musarra.

Gli agenti hanno infatti setacciato tutta la zona e hanno visionato i filmati di tutte le telecamere che potevano offrire immagini utili. Cercavano un “passaggio” di Cristian Ioppolo. Un lavoro minuzioso, che alla fine ha offerto risultati: Cristian è stato “intercettato” e immortalato.

Il contenuto del video è ancora top secret. Gli investigatori lo ritengono utile a vagliare in particolare i movimenti di Cristian.

Un dato che potrebbe diventare ancora più importante, se incrociato con le indicazioni offerte dall’autopsia.

L’esame medico legale è stato affidato ieri dalla Procura alla dottoressa Patrizia Napoli, che si è riservata due mesi per offrire ai magistrati il dossier con le sue conclusioni.

Il sostituto procuratore Marco Accolla, che coordina gli accertamenti insieme all’aggiunto Giovannella Scaminaci, ha chiesto al perito di stabilire come è morta esattamente la ventinovenne. L’autopsia dovrà anche indicare con maggiore precisione l’orario del decesso.

Al perito spetta inoltre il compito di dire a cosa sono dovute le molte ecchimosi che coprivano il volto di Alessandra, quando è stata trovata senza vita nel suo appartamento, la mattina di giovedì, e quelli sul collo. All’esame medico legale partecipa anche il dottor Nino Bondì, consulente di parte di Cristian Ioppolo.

Intanto oggi a Santa Lucia sopra Contesse è “sbarcata” la troupe di Barbara D’Urso, che ha raccolto la testimonianza della mamma di Alessandra. La donna gestisce un locale nelle vie centrali della città, la figlia ogni tanto le dava una mano, e forse proprio qui ha conosciuto Cristian.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007