Parolimparty: al via la raccolta fondi. Venerdì 24 l'Up Balcony sound fest - Tempostretto

Parolimparty: al via la raccolta fondi. Venerdì 24 l’Up Balcony sound fest

Parolimparty: al via la raccolta fondi. Venerdì 24 l’Up Balcony sound fest

lunedì 20 Novembre 2017 - 15:12

Mancano 29 mila e 500 euro per la tre giorni di musica e sport dedicata ai diversamente abili. E gli organizzatori si mobilitano con una serie di iniziative, comprese la "campagna dei 50" destinata ai commercianti

E’ ufficialmente partita la raccolta fondi che poi dovranno essere la linfa per il Parolimparty, la tre giorni di musica e sport interamente dedicata alle persone disabili. Servono 29mila e 500 euro, una corsa fino all’ultimo centesimo che coinvolgerà tutte le forze sane della città, a partire dai commercianti fino ai cittadini. Proprio questi ultimi sono chiamati a rispondere presente venerdì sera dalle 20,30 quando prenderà il via l’Up Balcony Sound Fest, che si svolgerà a piazza Antonello che per l’occasione sarà chiusa al traffico diventando una vera e propria discoteca all’aperto. Quindici dj messinesi si alterneranno nelle logge della piazza, per una serata che si preannuncia caratterizzata dalla musica, dal divertimento e, soprattutto, dalla solidarietà. Non è previsto il pagamento di alcun biglietto d’ingresso, chiunque vorrà parteciparvi potrà farlo gratuitamente, ma è previsto un contributo libero e il ricavato sarà interamente destinato all’organizzazione del Parolimparty. L’evento della serata di venerdì è stato presentato questa mattina nella sala “Falcone e Borsellino” di Palazzo Zanca, alla presenza dell’assessore alla Cultura, Federico Alagna, dell’assessore allo Sport, Sebastiano Pino e dell’assessore ai Servizi Sociali, Nina Santisi.

“Siamo molto contenti di collaborare con queste realtà associative che dimostrano più che mai come Messina, sotto questo punto di vista, è una città tutt’altro che silente – ha dichiarato l’assessore Alagna – limitare l’accesso delle auto e rendere fruibili certi spazi pubblici è sempre stata una prerogativa di questa amministrazione, se poi queste manifestazioni così meritevoli vengono associate anche alla solidarietà allora diventa tutto ancora più bello”. L’organizzatore dell’evento, Alfredo Finanze, spiega l’intento con cui nasce l’Up Balcony Sound Fest: “Il 16 ottobre è partita la campagna di raccolta fondi per il Parolimparty – ha commentato – passaggio necessario per raggiungere la soglia dei 29mila e 500 euro per rendere fattibile l’evento. Vogliamo coinvolgere tutta la città, da qui la scelta di puntare su piazza Antonello che è uno dei punti di ritrovo più belli di Messina. Diventerà tutto pedonale e dai balconi dell’ex Provincia, del Comune e dell’Università si esibiranno dei dj che alimenteranno la serata a suon di musica mentre dei volontari raccoglieranno dei fondi attraverso alcuni biglietti della lotteria”. Raccolta fondi che ha già dato i suoi frutti: “Ringraziamo l’amministrazione che pedonalizzerà la piazza – ha continuato – stiamo ricevendo il supporto di alcuni service che faranno in modo che l’evento di venerdì non rappresenti per noi un esborso economico e l’intero ricavato possa essere destinato interamente all’organizzazione del Parolimparty. Abbiamo lanciato pure la “campagna dei 50”, ovvero chiederemo a cinquanta commercianti un contributo di 200 euro in modo tale da raggiungere quota 10mila euro. A questi vanno aggiunti i 10mila euro già ricevuti più il contributo che verrà dalla serata di venerdì, dovremmo arrivare alla fatidica quota”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007