Festa dell'Accensione, folla messinese a piazza Cairoli - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Festa dell’Accensione, folla messinese a piazza Cairoli

Festa dell’Accensione, folla messinese a piazza Cairoli

mercoledì 09 Dicembre 2015 - 09:57
Festa dell’Accensione, folla messinese a piazza Cairoli

Oltre cinquemila persone hanno “inondato” piazza Cairoli, in una lunga serata di musica, spettacolo e allegria, condotta dalla coppia Salvo La Rosa e Gisella Cicciò

Non bisogna andare via. Bisogna andare avanti”. Con queste parole il presidente della Confcommercio di Messina, Carmelo Picciotto, ha salutato a nome di tutti gli associati una piazza Cairoli gremita di persone, in occasione della Festa dell’Accensione, per la seconda edizione de “Il Natale a Messina”. La volontà di opporsi al difficile momento storico ed economico che sta attraversando il nostro Paese e, soprattutto, il desiderio di regalare un Natale all’altezza dei sogni dei nostri bambini: queste le ragioni che hanno spinto i privati a rendere possibile, anche quest’anno, i festeggiamenti natalizi nella città dello Stretto.

La risposta non è tardata ad arrivare: oltre cinquemila persone hanno “inondato” piazza Cairoli, in una lunga serata di musica, spettacolo e allegria, condotta dalla coppia Salvo La Rosa e Gisella Cicciò. Tantissimi gli ospiti che si sono susseguiti sul palco: dalla madrina d’eccezione, la piccola e acclamatissima Greta Cacciòlo, vincitrice della 58esima edizione dello Zecchino d’oro, ai “Violinisti in Jeans”, e poi Filippo Italiano passando per il cantautore messinese Gabriele Papalia, accompagnato dalla “Lizard Band” fino allo sport, con una nutrita rappresentanza dei calciatori dell’Acr Messina, accompagnati dal presidente Natale Stracuzzi e parte dello staff tecnico.

La serenità e la gioia di condividere gli spazi pubblici ed i momenti di aggregazione; questo il regalo offerto dalla Confcommercio alla città di Messina, rappresentata, sul palco, dal presidente della Fipe, Lino Santoro e da una nutrita delegazione femminile: la direttrice dell’Associazione dei commercianti, Caterina Mendolia, i componenti del Consiglio e della Giunta, Maria Grazia Celona e Stefania Giubrone. Altrettanto prezioso, il patrocinio del Comune, rappresentato dallo stesso sindaco Renato Accorinti, dalla presidente del consiglio comunale Emilia Barrile e dall’assessore alla cultura Tonino Perna, fervido sostenitore dell’iniziativa.

Durante la serata non sono mancati momenti di grande emozione: dall’accensione dell’albero, con la benedizione a cura di Monsignor Di Pietro e una toccante fiaccolata accompagnata da un minuto di silenzio in memoria delle vittime del terrorismo, fino all’assegnazione delle targhe che Confcommercio ha regalato ad alcune personalità che si sono distinte particolarmente per la propria storia professionale e per la generosità dimostrata nei confronti della comunità messinese. Fra questi Pino Romano, fondatore della prima paninoteca a Messina, ed il dottor Scibilia.

Estremamente significativa la consegna della targa e la nomina di socio onorario al dottor Pietro Benassi, amministratore della società che ha curato la realizzazione del bypass dell’acquedotto di Fiumefreddo che ha consentito ai messinesi di avere nuovamente l’acqua dopo una lunga crisi.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

6 commenti

  1. vi è partito uno zero in più, magari 500 è un numero più vicino alla realtà.

    0
    0
  2. vi è partito uno zero in più, magari 500 è un numero più vicino alla realtà.

    0
    0
  3. Da notare come non si sia visto in giro nessun consigliere a parte il presidente. In altri tempi queste occasioni non se le sarebbero lasciate sfuggire…

    0
    0
  4. Da notare come non si sia visto in giro nessun consigliere a parte il presidente. In altri tempi queste occasioni non se le sarebbero lasciate sfuggire…

    0
    0
  5. MessineseAttento 9 Dicembre 2015 18:18

    Sarebbe interessante ascoltare la tesi del “Signor Carpisa”, acerrimo nemico della pedonalizzazione, nonché uno dei primi a MILLANTARE enormi cali di fatturato, dei quali, come del resto tutti i suoi COMPARI, non ha mai fornito il benché minimo straccio di prova. Mi viene il legittimo dubbio che si sia consultato con uno degli artefici della chiusura dell’isola in via dei Mille, e che quest’ultimo gli abbia riferito che la riapertura ha desertificato le attività commerciali, ben peggio che in regime di pedonalizzazione. Ho l’assoluta certezza che i no isola, durante le festività ed il successivo periodo di sconti, avranno un precisa ed inequivocabile risposta dai cittadini. Staremo a vedere.

    0
    0
  6. MessineseAttento 9 Dicembre 2015 18:18

    Sarebbe interessante ascoltare la tesi del “Signor Carpisa”, acerrimo nemico della pedonalizzazione, nonché uno dei primi a MILLANTARE enormi cali di fatturato, dei quali, come del resto tutti i suoi COMPARI, non ha mai fornito il benché minimo straccio di prova. Mi viene il legittimo dubbio che si sia consultato con uno degli artefici della chiusura dell’isola in via dei Mille, e che quest’ultimo gli abbia riferito che la riapertura ha desertificato le attività commerciali, ben peggio che in regime di pedonalizzazione. Ho l’assoluta certezza che i no isola, durante le festività ed il successivo periodo di sconti, avranno un precisa ed inequivocabile risposta dai cittadini. Staremo a vedere.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x