Navigazione nello Stretto. 86 stabilizzazioni a Bluferries - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Navigazione nello Stretto. 86 stabilizzazioni a Bluferries

Emanuela Giorgianni

Navigazione nello Stretto. 86 stabilizzazioni a Bluferries

giovedì 30 Luglio 2020 - 15:19
Navigazione nello Stretto. 86 stabilizzazioni a Bluferries

La soddisfazione dei sindacati: “Bluferries, una realtà produttiva che negli anni cresce e crea occupazione stabile sul territorio".

È unanime la soddisfazione dei sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, UIltrasporti, USLAC e UNCDIM per l’accordo sottoscritto in queste ore con l’amministratore delegato, Giuseppe Sciumè della società Bluferries, compagnia marittima di RFI che svolge il servizio di trasporto gommato sullo Stretto di Messina.

86 stabilizzazioni

L’accordo raggiunto prevede la stabilizzazione di 86 lavoratori marittimi operanti sulle navi bidirezionali Bluferries, e nello specifico 42 sono le trasformazioni in regime di continuità del rapporto di lavoro ( CRL ) e 44 le unità provenienti dal turno generale i cui contratti vengono trasformati a tempo indeterminato ed inseriti a turno particolare.

Realtà produttiva

“In una fase di estrema criticità del settore marittimo derivante dal periodo dell’emergenza Covid 19 – dichiarano i sindacati – occorre con estrema soddisfazione dare atto alla società Bluferries di aver onorato gli impegni assunti con le parti sociali nell’ultimo accordo integrativo e nei tempi previsti proceduto alla stabilizzazione oggi di ben 86 lavoratori marittimi di tutte le qualifiche già operanti nello Stretto”. La società pubblica di trasporto marittimo Bluferries, che opera da otto anni sullo Stretto nel segmento del trasporto gommato pesante e leggero, è ormai per questo territorio una realtà occupazionale e produttiva che, pur operando in logica di mercato e senza sovvenzioni pubbliche, ha saputo crescere e dare risposte adeguate sul fronte occupazionale.

La nuova nave

Anche in previsione dell’arrivo ad inizio del 2021 di una seconda nuova nave, gemella della Trinacria, che amplierà la flotta Bluferries, restiamo ottimisti sugli scenari occupazionali che si potranno ulteriormente delineare. In un panorama complessivo , che vede invece aperta e senza ancora una definizione la vertenza contrattuale dei lavoratori dell’altra società di Rfi, Blu Jet dedicata al traghettamento veloce, il percorso sindacale portato avanti con Bluferries dimostra la necessità ed il valore di regole certe e condivise che diano stabilità al mercato del lavoro sullo Stretto e garanzie per i diritti dei lavoratori.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x