Sospetto "pacco bomba" in via E. Pellegrino, ma in realtà è una borsa con perline e gioiellini - Tempostretto

Sospetto “pacco bomba” in via E. Pellegrino, ma in realtà è una borsa con perline e gioiellini

Veronica Crocitti

Sospetto “pacco bomba” in via E. Pellegrino, ma in realtà è una borsa con perline e gioiellini

lunedì 11 Gennaio 2016 - 08:13

Il gioielliere, subito chiamato, si è reso conto che quel “pacco sospetto” era proprio il suo: una borsa che lui stesso aveva dimenticato, con dentro diversi fili ed attrezzi per costruire e montare collane e gioielli.

Una borsa, sistemata dinnanzi ad una nota gioielleria di via Ettore Pellegrino, tra le vie Risorgimento e dei Mille. Un passante che la nota e si insospettisce. La chiamata alle Forze dell’Ordine, l’intervento repentino dei carabinieri e poi quello della Squadra Artificieri.

E’ successo tutto questo, ieri sera, in una delle più vie centrali di Messina. Dopo la segnalazione, i militari ed i poliziotti hanno avviato tutte le procedure per verificare quel “pacco sospetto” e far sì che, nell’eventualità si trattasse davvero di un ordigno, venisse scongiurato il peggio. Dalle 22 in poi, la via Ettore Lombardo Pellegrino è rimasta così transennata e chiusa al traffico, in attesa che gli artificieri facessero il loro lavoro. Non poche le preoccupazioni di chi, proprio in quel momento, stava passando con macchine e motorini. Tutti sbigottiti dinnanzi alla scena che si presentava ai loro occhi. Poi, dopo lunghissimi momenti di panico, la verità.

Il gioielliere, subito chiamato, si è reso conto che quel “pacco sospetto” era proprio dinnanzi al suo negozio: una borsa dimenticata da qualcuno, con dentro diversi fili ed attrezzi per costruire e montare collanine di bigiotteria. L’allarme è quindi andato scemando di colpo, non così come la curiosità dei tanti che per ore hanno continuato a domandarsi se in centro città qualcuno avesse davvero piazzato un pacco bomba: la risposta è no. (Veronica Crocitti)

Tag:

2 commenti

  1. Parliamoci chiaro ma chi…. farebbe un attentato a Messina?? aha

    0
    0
  2. Parliamoci chiaro ma chi…. farebbe un attentato a Messina?? aha

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007