Operazione Beta 2, torna in libertà Michele Spina - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Operazione Beta 2, torna in libertà Michele Spina

Alessandra Serio

Operazione Beta 2, torna in libertà Michele Spina

martedì 18 Giugno 2019 - 10:34
Operazione Beta 2, torna in libertà Michele Spina

Il Riesame annulla la custodia dell'acese sotto processo per gli affari con i Romeo nel settore dei centri scommesse

Il Tribunale del Riesame ha rimesso totalmente in libertà Michele Spina, coinvolto nell’operazione Beta con l’accusa di essere socio dei santapaoliani Romeo nel business dei centri scommesse.

Il Tdl (presidente Genovese) ha annullato il provvedimento custodiale disposto per l’acese, dopo aver detto no in prima istanza. Contro quel rigetto i difensori, gli avvocati Salvatore Silvestro e Piero Continella, avevano fatto ricorso in Corte di Cassazione, che lo aveva accolto annullando l’ordinanza del Riesame e chiedendogli di tornare ad esaminare la questione.

Da oggi Spina quindi affronta da piede libero il processo di primo grado, in corso davanti i giudici della II sezione Penale.

Già indagato nell’operazione Beta 1, per Spina le manette sono scattate nella seconda tranche dell’inchiesta, circa un anno e mezzo dopo. A chiamare in causa il nipote di Sebastiano Scuto, il re dei supermercati di San Giovanni La Punta, trapiantato a Messina da molto tempo, sono gli stessi Romeo, nelle conversazioni intercettate dai Carabinieri.

Adesso al processo gioca la sua battaglia con la Procura sulle carte della sua azienda, la Prima srl, che secondo gli inquirenti sarebbe riconducibile ai Romeo (leggi qui i particolari delle accuse a Spina)

Tag:

Insieme per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione. Ci siamo guadagnati la vostra fiducia lavorando con impegno. Abbiamo fatto qualche errore,ovviamente, ma non abbiamo mai derogato al nostro intento di libertà. Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, maggiori contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria. E‘ un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007