Aggiudicati i lavori per il viadotto Ritiro. C’è anche lo svincolo di Giostra - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Aggiudicati i lavori per il viadotto Ritiro. C’è anche lo svincolo di Giostra

Marco Ipsale

Aggiudicati i lavori per il viadotto Ritiro. C’è anche lo svincolo di Giostra

giovedì 18 Dicembre 2014 - 19:32
Aggiudicati i lavori per il viadotto Ritiro. C’è anche lo svincolo di Giostra

Appalto vinto dalla spa Toto Costruzioni Generali con un ribasso del 24,995 %. Nel progetto è prevista anche l’uscita di Giostra, con l’anticipazione alla collinetta antecedente al viadotto. Dal momento della consegna, presumibilmente nei primi mesi del 2015, tutto dovrà concludersi in 2 anni e 4 mesi. Per la prima uscita dello svincolo, invece, potrebbero bastare 6 o 7 mesi

Da qualche anno si percorre ad una sola corsia centrale. L’eventuale stazionamento su entrambe le corsie è considerato pericoloso al punto da temerne persino il crollo. Il viadotto Ritiro è fatiscente a vista d’occhio, lo sanno bene i messinesi che da tempo, soprattutto nel corso dei mesi estivi, sono costretti a lunghe code nel tratto di tangenziale che collega la città con Villafranca. Sarà così ancora per altri anni ma adesso, almeno, finalmente si lavorerà perché quest’incubo finisca.

Per l’adeguamento statico e il miglioramento sismico del viadotto Ritiro sono arrivate 15 offerte. La gara è stata aggiudicata, in via provvisoria secondo la normativa vigente, alla spa Toto Costruzioni Generali. Questo l’esito dell’istruttoria avviata lo scorso 9 ottobre dalla commissione di gara, presieduta dall’ing. Silverio Antoniazzi.

Su un importo a base d’asta di 57 milioni 188mila euro, l’impresa ha offerto un ribasso pari al 24,995 %. Alla fine, quindi, i lavori verranno realizzati su un importo di 43 milioni 522mila euro, vale a dire 13 milioni 665mila euro in meno rispetto alla base d’asta.

La notizia più importante, per i messinesi, è che da quegli oltre 13 milioni, verranno tratti anche i 3 milioni necessari per completare lo svincolo di Giostra, una cifra che il Comune ha cercato invano negli ultimi mesi. L’accordo con il Consorzio Autostrade prevedeva proprio che lo svincolo venisse realizzato nell’ambito dei lavori del Ritiro ma la conferma ufficiale è arrivata solo oggi, col progetto presentato dalla Toto Costruzioni Generali.

Lo svincolo è stato aperto in entrata il 15 maggio 2013. Perché sia aperto in uscita, invece, sarà necessaria l'anticipazione fino alla collinetta antecedente al viadotto, in modo tale da non gravare sullo stesso. L’impresa, quindi, inizierà i lavori realizzando due nuovi piloni e tre nuove campate, che fungeranno anche da percorso d’emergenza a lavori in corso, nel momento in cui il viadotto non sarà fruibile. L’avvio è previsto nei primi mesi del 2015, tra febbraio e marzo, ed in sei o sette mesi dovrebbe finalmente essere pronta la nuova uscita dello svincolo di Giostra, quella per chi proviene dagli altri svincoli della tangenziale da Boccetta a Tremestieri. Per l’uscita per chi proviene da Villafranca, invece, bisognerà attendere il rifacimento di quella carreggiata, alla quale poi verrà “agganciato” lo svincolo con un giunto.

Dal momento della consegna, i lavori dovranno concludersi entro 850 giorni, vale a dire 2 anni e 4 mesi. Senza intoppi, tutto potrebbe essere concluso nell’estate del 2017.

“Sono soddisfatto per la serietà dell’Impresa – afferma il presidente del Cas, Rosario Faraci -, nonché per la città di Messina con la quale fin dal mio insediamento ho stretto un patto di lealtà, di trasparenza e di servizio. Ora saremo in grado di effettuare i necessari adeguamenti al Viadotto che rimane strutturalmente un’opera significativa per Messina. Un compiacimento particolare va manifestato in quanto il progetto presentato dalla Toto Costruzioni Generali prevede anche la realizzazione degli Svincoli Giostra ed Annunziata per cui a lavori completati si avrà la possibilità di utilizzo integrale del percorso. Ringrazio i miei uffici per l’impegno e la professionalità profusi per l’odierno risultato”.

Soddisfazione anche da parte del presidente della Regione, Rosario Crocetta: “Il risultato conseguito dal Presidente Faraci e dal Cas con l’aggiudicazione della gara rappresenta un successo di questo Governo Regionale per l’ottimizzazione nella fruizione delle infrastrutture anche nell’ottica della migliore sicurezza della rete autostradale che andrà completata in tempi certi e celeri. Manifesto soddisfazione particolare anche per la città di Messina che finalmente vede uno sblocco reale ad un problema che si protrae ormai da molti anni”.

Si compiace, infine, anche l’assessore regionale alle Infrastrutture, Giovanni Pizzo: “Questo risultato premia il mio assessorato che ha sostenuto l’istruttoria progettuale anche ai fini del finanziamento nonché il presidente Faraci che ha garantito il rispetto degli interventi strutturali convenuti. Questa operazione contribuirà a far fare alla città un salto di qualità nel campo della mobilità. Ovviamente saremo vigili perché le procedure di trasparenza e legalità siano rispettate e soprattutto sul fatto che i lavori siano eseguiti con professionalità e secondo gli step indicati”.

(Marco Ipsale)

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

6 commenti

  1. Scommettiamo che succederà qualche intoppo?

    0
    0
  2. Scommettiamo che succederà qualche intoppo?

    0
    0
  3. Una buona notizia.
    Speriamo diventi presto realtà.

    0
    0
  4. Una buona notizia.
    Speriamo diventi presto realtà.

    0
    0
  5. Aspettiamo il primo intoppo……..

    0
    0
  6. Aspettiamo il primo intoppo……..

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007