Condannato per violenza sessuale si dà latitante, arrestato dopo 3 mesi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Condannato per violenza sessuale si dà latitante, arrestato dopo 3 mesi

Alessandra Serio

Condannato per violenza sessuale si dà latitante, arrestato dopo 3 mesi

martedì 23 Ottobre 2018 - 11:20
Condannato per violenza sessuale si dà latitante, arrestato dopo 3 mesi

Un 45enne, è stato rintracciato dalla Squadra Mobile nella sua abitazione-fortino di viale Europa.

E’ finita ieri la latitanza di M. S., 45 anni, residente nella zona sud cittadina, che ora dovrà scontare in carcere la sua condanna a 6 anni e 4 mesi per violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale.

Spartà mancava all’appello dal giugno scorso quando, dopo la condanna, la Procura Generale ha emesso l’ordine di carcerazione a suo carico.

Pensava di aver fatto perdere le sue tracce ma la Squadra Mobile lo ha rintracciato in viale Europa, dove aveva trasformato in un vero e proprio fortino la sua nuova abitazione.

L’appartamento era dotato di telecamere che lo avvisavano dell’eventuale arrivo di agenti e per allontanarsi ed arrivare senza essere visto aveva ricavato un doppio ingresso nascosto. Tutti espedienti che non hanno ingannato gli uomini della Mobile, guidati dal vice Questore Francesco Oliveri.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x