Polo di riabilitazione

Il bluff dell'Ircs-Piemonte. La Gullo chiede l'invio di ispettori, Uilfpl-Anao vanno in Procura



Commenti

node comment

OpinionleaderMer, 06/07/2016 - 00:38 July 06, 2016

Forza CALA-MA-PA(s)TA ! W i tre moschettieri piemontesi !!!
MessineseAttentaMar, 05/07/2016 - 12:54 July 05, 2016

Ma in tutto questo Accrinti cosa fa? Fa come le tre scimmiette!!!!!
MessineseAttentaMar, 05/07/2016 - 12:53 July 05, 2016

Mi meraviglia che vi sia sfuggito l'aspetto più significativo. Tutta l'operazione è nata per dare alla Bonino-Pulejo la possibilità di entrare in possesso, a costo zero, dei locali del Piemonte. Da anni il Neurolesi lamentava la mancanza di spazio. Ecco, quindi, la chiusura del Piemonte ed il passaggio dei locali al Neurolesi. Quello che non è tollerabile è che le ragioni di sicurezza e di economicità che vengono dichiarate valide per la chiusura del Piemonte non valgono per il Neurolesi. Intendiamoci, il servizio reso dal neuro lesi è importante, ma una società privata non si può accaparrare i locali di un ospedale pubblico senza pagare un centesimo. Ma la Magistratura messinese perchè si gira sempre dall'altro lato? Niente cambia!
saro gencoMar, 05/07/2016 - 12:51 July 05, 2016

È inutile protestare e fare proclami, grazie alla inutilita' ed all'opportunismo della class dirigente e politica (???!!!)messinese, a Messina non resteranno ospedali.