Al via la Speed Marathon: il 16 aprile controlli a tappeto su strade e autostrade - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Al via la Speed Marathon: il 16 aprile controlli a tappeto su strade e autostrade

Al via la Speed Marathon: il 16 aprile controlli a tappeto su strade e autostrade

martedì 14 Aprile 2015 - 11:23
Al via la Speed Marathon: il 16 aprile controlli a tappeto su strade e autostrade

E' l'iniziativa europea di sensibilizzazione contro l’eccesso di velocità cui ha aderito la Polizia Stradale Italiana, promossa dal network europeo di Polizia TISPOL.

Giovedì 16 Aprile 2015 sarà una giornata di controlli a tappeto che vedrà impegnate le pattuglie della Polizia Stradale su tutte le strade e autostrade del Paese.
L’obiettivo della maratona contro gli eccessi di velocità è quello di incrementare i livelli di sicurezza sulle strade e ridurre il numero di vittime da incidente stradale.
Nel 2014, le vittime di incidenti stradali sono state quasi 25.700 nella Ue28 (26.020 nel 2013), con una riduzione tra il 2014 ed il 2010 del 18%, variazione analoga a quella registrata in Italia nello stesso periodo. Si tratta di oltre 51 persone decedute in incidente stradale ogni milione di abitanti. L’Italia ha registrato un valore pari a 52 persone per ogni milione di abitanti, collocandosi al 14° posto nella graduatoria europea, dietro Regno Unito, Spagna, Germania e Francia (Fonte: Rapporto Aci – Istat 2014).
In Italia, come nel resto d’Europa, la velocità è una delle principali cause di incidente stradale, insieme al mancato rispetto delle regole di precedenza e alla guida distratta.
Nel corso del 2014, in Italia sono state rilevate 837.505 infrazioni per eccesso di velocità (dato rilevato da Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri).
Sul sito www.poliziadistato.it è pubblicata la lista delle tratte ove sono attivi i servizi di controllo della velocità tramite misuratori elettronici.
L’iniziativa si colloca nell’ambito delle azioni di sensibilizzazione promosse dall’Unione Europea per la decade 2011-2020 con l’obiettivo di dimezzare il numero di decessi da incidenti stradali e diminuire il numero dei feriti gravi in Europa e nel Mondo.
Pertanto, anche in tutta la Provincia di Messina verranno effettuati specifici servizi da parte della Sezione Polizia Stradale e da parte di tutti i Reparti da essa dipendenti (Sottosezione di Giardini Naxos, Sottosezione Autostradale di Messina Boccetta, Distaccamento di Barcellona P.G., Distaccamento di S. Agata M.llo).

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

2 commenti

  1. Leggo: “Giovedì 16 Aprile 2015 sarà una giornata di controlli a tappeto … Sul sito http://www.poliziadistato.it è pubblicata la lista delle tratte ove sono attivi i servizi di controllo della velocità tramite misuratori elettronici.” Ne deduco che nelle altre giornate posso correre quanto voglio, mi basterà collegarmi al sito per sapere le poche zone ove rispettare i limiti. Limiti che a volte sono anacronistici perché tengono conto solamente della categoria della strada e non delle sue caratteristiche strutturali. Molto meglio renderli più aderenti alla realtà, eliminare gli avvisi della presenza di autovelox e sfruttare l’effetto sorpresa. Non per un effetto punitivo ma per fare sentire meno sicuro chi è abituato a correre.

    0
    0
  2. Leggo: “Giovedì 16 Aprile 2015 sarà una giornata di controlli a tappeto … Sul sito http://www.poliziadistato.it è pubblicata la lista delle tratte ove sono attivi i servizi di controllo della velocità tramite misuratori elettronici.” Ne deduco che nelle altre giornate posso correre quanto voglio, mi basterà collegarmi al sito per sapere le poche zone ove rispettare i limiti. Limiti che a volte sono anacronistici perché tengono conto solamente della categoria della strada e non delle sue caratteristiche strutturali. Molto meglio renderli più aderenti alla realtà, eliminare gli avvisi della presenza di autovelox e sfruttare l’effetto sorpresa. Non per un effetto punitivo ma per fare sentire meno sicuro chi è abituato a correre.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007