Post Covid, all'Università di Messina le prime lauree dal vivo. Un giorno di festa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Post Covid, all’Università di Messina le prime lauree dal vivo. Un giorno di festa

Francesca Stornante

Post Covid, all’Università di Messina le prime lauree dal vivo. Un giorno di festa

martedì 07 Luglio 2020 - 13:04
Post Covid, all’Università di Messina le prime lauree dal vivo. Un giorno di festa

Era il 10 marzo quando il Coronavirus aveva cambiato il modo di vivere anche l'Università. Oggi niente schermi e pc per i primi 16 neolaureati

Piccoli segni di ritorno alla normalità. Dopo l’emergenza Coronavirus e la pandemia, oggi l’Università di Messina è tornata a celebrare le prime lauree dal vivo. Era il 10 marzo scorso quando nella Sala del Rettorato dell’Ateneo il Covid aveva costretto a sperimentare le lauree online. Sembra passata un’eternità perché quello che nel frattempo abbiamo vissuto ha inevitabilmente cambiato la vita di ognuno di noi. Quel giorno vedere i ragazzi collegati dalle loro case, sentire le famiglie applaudire in sottofondo, condividere abbracci e auguri a distanza aveva suscitato tante emozioni. Oggi però le emozioni sono raddoppiate. Perché l’Università di Messina ha incoronato i suoi primi dottori in presenza dopo l’emergenza sanitaria. 

Cinque familiari per ognuno, mascherine, distanze. Le regole sono ancora fondamentali per proteggersi dal Coronavirus. Ma esserci di persona, senza schermi e monitor, ha regalato un giorno di gioia e di festa ai neo dottori, alle loro famiglie, all’Università stessa. L’Aula Magna del Rettorato ha ospitato la prima sessione di laurea in presenza. La cerimonia è stata aperta dai saluti del Rettore Salvatore Cuzzocrea e del prof. Sebastiano Campagna, Direttore del Dipartimento CHIBIOFARAM, che hanno voluto porgere gli auguri ai 16 neolaureati in Farmacia e Chimica e Tecnologie Farmaceutiche.

La prima laureata del post Covid è stata Anna Cacciola. Studentessa di Chimica e Tecnologie farmaceutiche, oggi insieme ad altri 15 colleghi ha raggiunto l’ambito traguardo della laurea. «E’ sicuramente una laurea diversa da come l’ho sempre immaginata, è una situazione particolare ma abbiamo probabilmente qualcosa in più che mi sta facendo vivere un momento indescrivibile».

Anche questa volta in prima fila il Rettore Salvatore Cuzzocrea. «Sono molto contento ma anche emozionato di essere qui oggi così come lo sono stato a marzo per le prime lauree on line. E’ un primo passo verso la normalità, seppur a ranghi ridotti con soltanto 5 parenti per ogni candidato, ma abbiamo finalmente questa possibilità che dovrebbe portarci a settembre tutti in aula, così come indicato dal Ministro, Gaetano Manfredi. Stiamo cercando di trovare una soluzione, inoltre, per consentire, a coloro che si sono laureati durante l’emergenza Covid e sono più di 1000, di avere un momento, probabilmente a settembre per festeggiare insieme il traguardo raggiunto».

Subito dopo, il prof. Campagna ha voluto ringraziare il Rettore per avere dato la disponibilità dell’Aula Magna per le prime lauree in presenza, a testimonianza di un avvio verso la normalità di tutte quelle che sono le attività universitarie.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007