110 anni fa il terremoto di Messina. Oggi tanti eventi per ricordare - Tempostretto

110 anni fa il terremoto di Messina. Oggi tanti eventi per ricordare

110 anni fa il terremoto di Messina. Oggi tanti eventi per ricordare

venerdì 28 Dicembre 2018 - 06:08
il programma

MESSINA – “1908-2018. A 110 anni dal sisma di Messina”. E' l'iniziativa organizzata dall’Amministrazione comunale, con una serie di appuntamenti per ricordare il tragico evento che ha cambiato la storia della nostra città.

ECCO IL PROGRAMMA DI OGGI:

Alle 5.21, nelle case dei messinesi, comitato cittadino 100 Messinesi per Messina 2mila8, “Una luce per ricordare”.

Alle 5:21,“Un suono per ricordare”, sulle navi in porto ed in transito nello Stretto fischi con sirene di bordo, con la collaborazione della Capitaneria di Porto di Messina, RFI Divisione Navigazione e Compagnie di navigazione.
Alle 5:21, liturgia del Mattutino a cura delle “Comunità Orientali di Messina Ortodosse e Cattoliche”, all’edicola votiva di S. Nicola dei Greci, via Garibaldi di fronte Prefettura.
Dalle 9 alle 12.30 e dalle 16 alle 18.30 al Palacultura – mostra itinerante sui “Terremoti d'Italia” con la “Città Sismica” e la “Stanza Sismica” dipartimento nazionale della Protezione Civile. Campagna Nazionale DPC “Io non rischio” – Buone pratiche di Protezione Civile.
Alle 9.30, al Gran Camposanto Monumentale, la deposizione di una corona di fiori, offerta dalla Città di Messina in memoria degli oltre 80 mila morti, alla presenza del sindaco di Messina e della Città Metropolitana Cateno De Luca, del prefetto di Messina Maria Carmela Librizzi, delle istituzioni, associazioni, strutture operative della Protezione Civile e delle Forze Armate di stanza a Messina, cui seguirà alle 10, la visita guidata ai principali monumenti del Cimitero Monumentale, progettato dall’architetto messinese Leone Savoja, a cura del dott. Giuseppe Finocchio. Nel corso della visita verrà consegnata ai partecipanti una raccolta di epigrafi in ricordo delle vittime del terremoto, a cura dell’arch. Teresa Altamore.
Alle 10.30, a piazza Don Fano – piazza della memoria (largo Risorgimento), l’omaggio floreale della Città di Messina davanti alla targa marmorea, inaugurata il 28 dicembre 2008, in occasione delle celebrazioni promosse per il Centenario del terremoto-maremoto del 1908, presentazione idea progetto “Piazza della Memoria”.
Alle 11.30, al Palacultura “Antonello da Messina” – inaugurazione Mostra “TERREMOTI D’ITALIA” del dipartimento nazionale di Protezione Civile.
Alle 12, largo della Marina Russa – Consolato Federazione Russa, la deposizione di una corona al Monumento dei marinai russi con un momento celebrativo sull’aiuto dei marinai russi alla cittadinanza messinese;
Arciconfraternita dei Catalani deposizione corona d’alloro dedicata alle vittime del terremoto.
Alle 15 – 19.30, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, prima parte del convegno “1908 – 2018: A 110 anni dal terremoto del 28 dicembre 1908”.
Dopo i saluti del sindaco Cateno De Luca; del prefetto Maria Carmela Librizzi; del presidente della Regione Siciliana Sebastiano Musumeci; dell’arcivescovo metropolita di Messina Mons. Giovanni Accolla; del rettore dell’Università Salvatore Cuzzocrea; del dirigente generale DRPC Sicilia Calogero Foti; di Agostino Miozzo, direttore ufficio promozione e integrazione del servizio nazionale DPC, il meeting sarà presentato dall’esperto del Sindaco per le attività di Protezione Civile Antonio Rizzo.
Alle 16, sono previsti gli interventi programmati dell’assessore comunale alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli, del dirigente DRPC – Servizio Messina Alfredo Biancuzzo e del prof. Roberto Montanini, delegato del rettore per i rapporti con il territorio UNIME. Alle 16.30, per il settore “Ricerca Scientifica e Formazione”, relazioneranno il prof. Carlo Doglioni, presidente INGV; il prof. Giovanni Falsone, dipartimento Ingegneria – UNIME; il prof. Giuseppe Ricciardi, dipartimento Ingegneria – UNIME; il prof. Salvatore Giacobbe, dipartimento Scienze Chim. Biol. Farm. e Ambientali UNIME e il prof. Vincenzo Parrino, dipartimento Scienze Chim. Biol. Farm. e Ambientali UNIME.
Alle 17, in piazza Unione Europea, la centrale operativa 118, in collaborazione con l'ospedale Papardo, l'Asp e la Città Metropolitana, presenta la rete Stemi. Verranno eseguiti controlli cardiologici gratuiti. I tracciati che presenteranno criticità saranno trasmessi alle emodinamiche di riferimento per una valutazione specialistica. Ci sarà anche una dimostrazione blsd, la popolazione verrà invitata ad esercitarsi con un manichino computerizzato al massaggio cardiaco. Poi una dimostrazione del gruppo "dog rescue free time" di Barcellona, che simulerà operazioni di ricerca e recupero delle vittime con l'ausilio di cani addestrati. Infine la presentazione del progetto "ambulatorio dello stress", a cura della dott. ssa Vittoria Saraceno.
Alle 18, per il settore “Emergenza Logistica”, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Mario Falbo; il comandante della Brigata Aosta gen. Bruno Pisciotta; il comandante del Supporto Logistico della Marina Militare di Messina C.V. Giuseppe Catapano; ed il comandante della Capitaneria di Porto Messina C.V. Nazzareno Laganà.
Alle 18, Basilica Cattedrale – Santa Messa in suffragio delle vittime con le Confraternite della Città con il Centro Interconfraternale Diocesano. Al termine della funzione religiosa verrà deposto un omaggio floreale alla Colonna eretta in memoria delle vittime del 1908, accanto al Campanile.
Alle 19.45, per il settore “Emergenza Sanitaria”, il direttore C.O. 118 Messina Domenico Runci; il responsabile ASP 5 Messina Enzo Picciolo; il presidente AIMC Medicina delle Catastrofi Consolato Malara; e Francesco Rizzo direttore del dipartimento militare di Medicina Legale.
Alle 21, Teatro Vittorio Emanuele “5:21 PER NON DIMENTICARE”, spettacolo concerto danzante dedicato a Messina DANZAEMOTUS: tra memoria e visioni future “1908 – 2018: A 110 anni dal terremoto del 28 dicembre 1908”, Galà di Beneficienza per attività di Protezione Civile.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007