Randagismo: in fiamme il mezzo della Dog Village. Minutoli: Un gesto vile - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Randagismo: in fiamme il mezzo della Dog Village. Minutoli: Un gesto vile

Rosaria Brancato

Randagismo: in fiamme il mezzo della Dog Village. Minutoli: Un gesto vile

domenica 29 Novembre 2020 - 20:17
Randagismo: in fiamme il mezzo della Dog Village. Minutoli: Un gesto vile

L'incendio nella notte. Gli operatori della Dog Village hanno presentato denuncia. Solidarietà dell'assessore Minutoli

Qualcuno ha approfittato della bufera che si è abbattuta su Messina nella serata di sabato per dare un “segnale” alla Dog Village, la ditta, che con grande attenzione e impegno, da alcuni mesi si occupa del servizio di prelievo e trasporto di animali per l’ufficio randagismo del Comune di Messina.

Presentata la denuncia

Il mezzo che viene utilizzato dagli operatori, un Doblò, era parcheggiato, come sempre, nei pressi dell’abitazione di uno di loro, in contrada Scoppo. Nella tarda serata di sabato il furgoncino, nuovissimo, con appena 8 mila km, è andato in fiamme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, ma il mezzo era stato totalmente danneggiato dalle fiamme. Gli operatori del Dog Village si sono accorti dell’incendio questa mattina ed hanno immediatamente presentato denuncia. Il titolare della Dog Village, ditta di Gela, Gianluca Nastasi, ha già provveduto ad inviare a Messina un altro mezzo per non interrompere il servizio.

Un gesto vile

L’incendio del mezzo è stato un gesto vile nei confronti di chi è al servizio dei cittadini e lavora con grande entusiasmo e amore verso gli animali. Il problema del randagismo è attuale e sta vedendo tutti gli sforzi dell’amministrazione e dell’ufficio che si occupa del servizio, per cercare di trovare soluzioni e nel contempo agire sul fronte del comportamento dei messinesi stessi.

Minutoli: gesto da condannare

L’Assessore con delega alla Tutela e Benessere degli animali del Comune di Messina, appresa la notizia del danneggiamento subito dalla “Dog Village”, ha espresso solidarietà a nome di tutta l’Amministrazione Comunale. “Condanniamo fermamente simili gesti e auspichiamo che le Forze dell’Ordine riescano a risalire ai responsabili.” il commento dell’Assessore Minutoli.

Tag:

Un commento

  1. Questo crimine conferma ancora di più che questo è uno Stato di mafia ed un paese di luridi mafiosi. italia=mafia.

    9
    7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x