Differenziata, 4 mln per i Comuni virtuosi: ok in Commissione Bilancio Ars - Tempostretto

Differenziata, 4 mln per i Comuni virtuosi: ok in Commissione Bilancio Ars

Carmelo Caspanello

Differenziata, 4 mln per i Comuni virtuosi: ok in Commissione Bilancio Ars

giovedì 06 Dicembre 2018 - 07:55
Differenziata, 4 mln per i Comuni virtuosi: ok in Commissione Bilancio Ars

S. Teresa di Riva, Rometta, Torregrotta, Castel di Lucio e Rodì Milici i centri del messinese interessati. Assegnati 3 mln per le spese sostenute dai Comuni per le procedure di stabilizzazione dei precari negli anni precedenti al 2018. Tra essi figura Messina

Maratona di quasi 24 ore in Commissione Bilancio alla Regione. Nel corso dei lavori che si sono conclusi poco prima delle 6,45 di questa mattina, è uscita dall’impasse la questione dei 4 milioni di euro destinati ai Comuni virtuosi che nell'ambito dei rifiuti superano il 65%. Per quanto riguarda il messinese, si tratta di S. Teresa di Riva, Rometta, Torregrotta, Castel di Lucio e Rodì Milici. ”Credo che siamo riusciti a fare del nostro meglio”, ha commentato all’alba il deputato regionale messinese Danilo Lo Giudice. “Altri 3 milioni – ha spiegato – sempre su nostra proposta, sono stati assegnati come contributo a copertura delle spese sostenute dai Comuni per le procedure di stabilizzazione dei precari negli anni precedenti al 2018. Tra essi figura Messina “.

Centomila euro andranno i Comuni di  Messina e Barcellona per la costruzione di nuovi canili. “Si tratta di una proposta – sottolinea Lo Giudice –  che ho condiviso insieme al deputato Tommaso Calderone, sostenuta e fatta propria anche dal Movimento 5 stelle e che è stata votata all’unanimità dalla Commissione”. 

Modificata la norma che riguarda l’Hellen Keller in relazione al problema della mancata possibilità di rendicontazione della spesa, proposta dai deputati Amata e De Domenico.

Infine, il fondo di 4 milioni per i Comuni in dissesto ai quali si potrà attingere per somme inerenti gli stipendi, su proposta dal Governo.

“Unica nota dolente che va evidenziata – conclude Lo Giudice – è rappresentata dal fatto che molte somme inerente ambiti sociali siano state rimosse perché non sarebbero state spese entro il 2018 e quindi avrebbero costituito delle economie di bilancio”.

Tag:

COMMENTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007