Vanno alla rada San Francesco invece che al porto di Tremestieri. I vigili multano 40 tir - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Vanno alla rada San Francesco invece che al porto di Tremestieri. I vigili multano 40 tir

Vanno alla rada San Francesco invece che al porto di Tremestieri. I vigili multano 40 tir

venerdì 12 Febbraio 2016 - 10:47
Vanno alla rada San Francesco invece che al porto di Tremestieri. I vigili multano 40 tir

Una cattiva abitudine, quella di alcuni conducenti di mezzi pesanti, che ha indotto il Comando della Polizia Municipale a disporre servizi mirati al controllo. In due serate, quelle di mercoledì e giovedì, sono stati verbalizzati 40 tir

Dovrebbe rappresentare la regola e non l'eccezione. Ma i controlli sono sporadici in quanto affidati alla Polizia Municipale, la cui carenza di organico è nota. Così diventa notizia il fatto che i vigili urbani si siano appostati per due sere alla rada San Francesco ed abbiano multato 40 tir che stavano utilizzando quell'approdo (riservato al traffico leggero) senza alcun motivo e senza alcuna deroga, visto che il porto di Tremestieri funziona a pieno regime ormai da dieci mesi consecutivi.

Una cattiva abitudine, quella di alcuni conducenti di mezzi pesanti, che ha indotto il Comando della Polizia Municipale a disporre servizi mirati al controllo. Il personale del Reparto Radiomobile, nella tarda serata di mercoledì 10 e giovedì 11, ha proceduto alla verbalizzazione di 40 mezzi pesanti ai sensi dell'articolo 7 del Codice della Strada (85 euro) diretti e provenienti dalla Rada San Francesco, senza che vi fosse in atto nessuna deroga all'imbarco ed allo sbarco per il porto di Tremestieri.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

4 commenti

  1. BISOGNA RISPETTARE LE REGOLE GIUSTE 12 Febbraio 2016 15:39

    Bene.
    Prima domanda: i camionisti, che conoscono il divieto di imbarco, perchè a tutte le ore del giorno si dirigono a Rada S. Francesco;
    Seconda domanda. Perchè durante tutta la giornata, e con picchi in alcune ore, i T.I.R. sbarcano a Rada S. Francesco in cui è consentito lo sbarco dei soli mezzi “leggeri”
    Terza domanda: e se oltre ad essere multati i conducenti dei T.I.R.fossero obbligati a dirigersi a Tremestieri e quelli che sbarcano obbligati magari a raggiungere l’autostrada via SS113 diramazione (o meglio reimbarcati per Villa S.Giovanni) non si risolverebbe in maniera definitiva…………….mi sono svegliato ……………Messina non è una città della Confederazione Elvetica.

    0
    0
  2. BISOGNA RISPETTARE LE REGOLE GIUSTE 12 Febbraio 2016 15:39

    Bene.
    Prima domanda: i camionisti, che conoscono il divieto di imbarco, perchè a tutte le ore del giorno si dirigono a Rada S. Francesco;
    Seconda domanda. Perchè durante tutta la giornata, e con picchi in alcune ore, i T.I.R. sbarcano a Rada S. Francesco in cui è consentito lo sbarco dei soli mezzi “leggeri”
    Terza domanda: e se oltre ad essere multati i conducenti dei T.I.R.fossero obbligati a dirigersi a Tremestieri e quelli che sbarcano obbligati magari a raggiungere l’autostrada via SS113 diramazione (o meglio reimbarcati per Villa S.Giovanni) non si risolverebbe in maniera definitiva…………….mi sono svegliato ……………Messina non è una città della Confederazione Elvetica.

    0
    0
  3. Finalmente i vigili se ne sono accorti. È storia di tutti i giorni. I Tir imperversano da sempre sul Viale della Libertà. I vigili multano i Tir? Vedrete che ci saranno vibrate proteste. Tutto rientrerà ..assieme ai reparti radiomobili dei vigili. Vedo Accorinti in…pericolo.

    0
    0
  4. Finalmente i vigili se ne sono accorti. È storia di tutti i giorni. I Tir imperversano da sempre sul Viale della Libertà. I vigili multano i Tir? Vedrete che ci saranno vibrate proteste. Tutto rientrerà ..assieme ai reparti radiomobili dei vigili. Vedo Accorinti in…pericolo.

    0
    0

Rispondi a BISOGNA RISPETTARE LE REGOLE GIUSTE Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007