L' editore Mario Ciancio chiede il dissequestro dei beni - Tempo Stretto

L’ editore Mario Ciancio chiede il dissequestro dei beni

L’ editore Mario Ciancio chiede il dissequestro dei beni

mercoledì 07 Novembre 2018 - 15:10
L’ editore Mario Ciancio chiede il dissequestro dei beni

Il sequestro dei beni è scattato lo scorso settembre. Adesso gli avvocati dell'editori hanno presentato ricorso

I legali dell’editore Mario Ciancio Sanfilippo hanno presentato ricorso contro il provvedimento di sequestro e confisca dei beni disposto dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale nei confronti di beni dell’imprenditore.

L’udienza è stata fissata dalla seconda Corte d’appello per il 4 dicembre. Tra i beni sequestrati il 24 settembre oltre a conti correnti e immobili, vi sono il quotidiano ‘La Sicilia’, la maggioranza delle quote della ‘Gazzetta del Mezzogiorno’ di Bari, due emittenti televisive regionali, ‘Antenna Sicilia’ e ‘Telecolor’,

Per saperne di più leggi Blogsicilia

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007