Rifiuti, rischio emergenza: in nottata ha riaperto la discarica - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Rifiuti, rischio emergenza: in nottata ha riaperto la discarica

Francesca Stornante

Rifiuti, rischio emergenza: in nottata ha riaperto la discarica

giovedì 20 Giugno 2019 - 07:00
Rifiuti, rischio emergenza: in nottata ha riaperto la discarica

I mezzi di MessinaServizi si sono messi in viaggio per Lentini già dall’una della scorsa notte dopo quasi 24 ore di stop della discarica


La discarica ha riaperto i cancelli. Dopo i rallentamenti degli ultimi due giorni e quasi 24 ore di stop totale delle attività, in nottata l’impianto ha ripreso a funzionare.

I mezzi di MessinaServizi si sono messi in marcia verso l’impianto di Grotte San Giorgio, a Lentini, intorno all’una di notte.

Tutti i mezzi che erano rimasti pieni per le 24 ore di stop della discarica si sono messi in coda insieme agli altri 190 comuni che scaricano nel sito gestito dalla Sicula Trasporti.

MessinaServizi per far fronte all’emergenza ha fatto ricorso anche questa volta, come sempre in passato faceva Messinambiente e come aveva dovuto fare anche l’ex dg Iacomelli, al noleggio di altri mezzi.

Il presidente Pippo Lombardo ha puntato al noleggio di sei mezzi per il trasporto in modo tale da riuscire a trasferire in discarica nel minor tempo possibile un maggiore quantitativo di spazzatura. Perché bisogna scaricare le consuete 300 tonnellate rimaste ferme ieri sui mezzi, contestualmente effettuare la raccolta e portare in discarica anche le ulteriori 300 tonnellate buttate nei cassonetti ieri sera.

Il presidente Lombardo spiega che la situazione è sotto controllo e che non ci sono particolari casi di emergenza, se non qualche postazione di cassonetti effettivamente più critica ma comunque non preoccupante.

Insomma, al momento l’emergenza sembra essere scongiurata. Sempre che la discarica ritorni a funzionare a pieno regime. Sperando che un giorno di chiusura dell’impianto non lasci strascichi e conseguenze per giorni o settimane. Come molto spesso è accaduto in passato.

Francesca Stornante

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007