Rometta, torna la festa dell’albero. Quest’anno saranno piantati 44 arbusti - Tempo Stretto

Rometta, torna la festa dell’albero. Quest’anno saranno piantati 44 arbusti

Salvatore Di Trapani

Rometta, torna la festa dell’albero. Quest’anno saranno piantati 44 arbusti

mercoledì 13 Novembre 2019 - 12:41
Rometta, torna la festa dell’albero. Quest’anno saranno piantati 44 arbusti

Pronto a tornare l’annuale appuntamento con la “Festa dell’Albero”. Nel romettese saranno piantati 44 nuovi arbusti, uno per ogni bambino nato nel corso del 2018.

Si celebrerà alle 9.00 del prossimo 18 novembre, l’annuale appuntamento con la “Festa dell’Albero” giunta ormai alla sua sesta incarnazione. L’iniziativa, rilanciata nel estromette dall’amministrazione Merlino nel corso del 2014, prevede che per ogni bambino nato nel comune tirrenico venga piantato un nuovo alberello.

319 alberi negli ultimi 5 anni

L’iniziativa, che si svolge presso il campo sportivo “La Pinetina”, coinvolgerà gli studenti dell’istituto comprensivo scolastico di Rometta. Per quest’anno saranno 44 i nuovi alberi piantati presso il parco romettese, uno per ciascun bambino venuto alla luce nel corso del 2018. Ad oggi, nel corso degli ultimi 5 anni, sono stati 319 gli alberelli piantati.

Il premio “Ettore Lombardo”

Nell’ambito della festa degli alberi, inoltre, si terrà anche la premiazione della sezione giovani del “Premio Ambiente”. Il premio è stato istituito alla memoria di Ettore Lombardo, stimato dirigente dell’Azienda Foreste demaniali di Messina scomparso nell’aprile del 2018. Gli studenti saranno chiamati a realizzare degli elaborati sul tema dell’ambiente, poi giudicati da una commissione di docenti scelta dalla dirigente scolastica Emilia Arena. I più meritevoli saranno premiati con delle targhe commemorative.

“Abbiamo deciso di includere la sezione giovani del premio Ettore Lombardo nella festa dell’albero –spiega il sindaco di Rometta, Nicola Merlino- Questo perché volevamo che fosse un evento capace di affrontare il tema dell’ambiente a tutto tondo”.

Un’iniziativa dal duplice significato, che mira a coinvolgere i giovanissimi e le famiglie romettesi nella cura e nel rispetto dell’ambiente oltre che a mantenere vivi i “polmoni verdi” del territorio.

Un percorso ecologico

Nel romettese il percorso verso un futuro più ecologico è stato costellato da diverse iniziative, che più volte hanno coinvolto i giovani. Sono stati gli studenti, infatti, i primi a farsi portavoce del nuovo piano per la raccolta differenziata distribuendo i kit alle famiglie e spiegando le principali norme da rispettare. Sempre i giovani, inoltre, sono stati coinvolti nelle giornale legate alla pulizia delle spiagge, affiancati da amministratori, volontari, genitori e operatori del servizio di pulizia.

Sul tema della tutela del territorio, infine, nel romettese è stato istituito il censimento dei terreni colpiti da incendi, così da seguire le normali procedure di legge che vietano operazioni di pascolo, caccia ed edificazione nelle zone interessate. Un’iniziativa volta a scoraggiare gli incendi di origine dolosa, ma anche a permettere a quelle zone più colpite di riprendersi e tornare a prosperare.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007