S. Teresa. Depuratore e parcheggi, interrogazione e mozione sui nodi dell'estate - Tempo Stretto

S. Teresa. Depuratore e parcheggi, interrogazione e mozione sui nodi dell’estate

Carmelo Caspanello

S. Teresa. Depuratore e parcheggi, interrogazione e mozione sui nodi dell’estate

mercoledì 14 Agosto 2019 - 13:20
S. Teresa. Depuratore e parcheggi, interrogazione e mozione sui nodi dell’estate

I consiglieri Scarcella e Migliastro chiedono che se ne discuta in aula

S. TERESA DI RIVA – Parcheggi e depuratore. I nodi dell’estate santateresina sono rispettivamente l’oggetto di una mozione ed una interrogazione presentate dai consiglieri di minoranza Antonio Scarcella e Giuseppe Miglistro al presidente del civico consesso Mimma Sturiale e al sindaco, Danilo Lo Giudice.

I due consiglieri, insieme al circolo del Pd, in merito alla questione parcheggi, intendono promuovere “una accurata riflessione in merito alle possibili soluzioni finalizzate a limitare i disagi dei cittadini e gli oneri monetari e non, che ne derivano”.

Gli esponenti di opposizione propongono “l’assegnazione gratuita di un pass residenziale per ogni nucleo familiare con residenza o domicilio fiscale nel comune di S. Teresa di Riva”. Un pass che dovrà avere “efficaciapermanente in tutto il territorio comunale”, Per il periodo estivo si propongono “zone di parcheggio sul lungomaredestinate esclusivamente a quanti sono in possesso del pass residenziale”.

“Tale sistema – spiega Scarcella – dovrà consentire alla cittadinanza di usufruire agevolmente degli spazi adibiti a parcheggio delle auto nel territorio comunale ed evitare che, in misura maggiore nella stagione estiva, non residenti a S. Teresa possano aggravare i disagi”.

Scarcella e Migliastro sollecitano all’amministrazione “un impegno concreto nella risoluzione del problema”. Al contempo hanno chiesto di inserire la mozione all’ordine del giorno del Consiglio comunale.

“Tante lamentele per i cattivi odori nei pressi del depuratore”

L’altro nodo estivo è rappresentato dal depuratore. Nello specifico i consiglieri di opposizione fanno riferimento alle “lamentele di quanti giornalmente circolano nelle zone dell’impianto comunale riferendo di odori nauseabondi a tutte le ore del giorno e della notte. Lamentele – chiosa Scarcella – fatte emergere anche dai cittadini che risiedono nella vicina frazione del Comune di Savoca2 Evidentemente – prosegue – è di lapalissiana evidenza che il sistema del depuratore non funziona correttamente e pertanto necessita di interventi urgenti”.

Con l’interrogazione, si chiede al sindaco Danilo Lo Giudice quale sia “lo stato di efficienza del depuratore; l’esito dei controlli periodici di funzionamento, se presso l’impianto comunale sia presente anche un sistema di depurazione dell’aria e se lo stesso sia efficiente”.

Ed ancora: “Se il depuratore nell’ultimo periodo è stato oggetto di controlli da parte degli organi competenti (a partire dall’Arpa) e, in caso affermativo, si chiede di conoscere l’esito di tali accertamenti. Se siano pervenute al Comune petizioni da parte di cittadini di S. Teresa e dei conuni limitrofi e se è intenzione dell’Amministrazione rendere più efficiente il depuratore”.

Anche questo tema è destinato ad essere discusso in Aula.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007